LE ATTIVITÀ

UNIVERSITÀ POPOLARE

 

CHE COS’È

L’Assessorato alla Cultura organizza, ogni anno, corsi per adulti di diversa tipologia: lingue straniere, balli, corsi per il benessere, corsi di approfondimento storico, laboratori artistici e molto altro.

I corsi sono rivolti a persone maggiorenni e si svolgono, per lo più, in orario serale, presso la Scuola Media di Lugagnano, le palestre delle Scuole locali e la Sala Lettura di Lugagnano.

«La volontà di una sempre maggior aderenza alle nuove e diversificate aspettative di cittadine e cittadini fa sì che l’Università Popolare di Sona, oltre a soddisfare interessi individuali, si costituisca come piccolo ma importante “patrimonio immateriale” per la condivisione sociale delle conoscenze e per il perseguimento del bene comune.»

Nora Cinquetti, Rettore dell’Università Popolare

 

COME FUNZIONA

Nel mese di settembre viene pubblicato sul sito Internet del Comune, nella pagina dell’Università Popolare, il Vademecum che illustra nel dettaglio ciascun corso con orario, sede e durata ed il modulo di iscrizione.

Il pagamento dei corsi avviene tramite bonifico bancario. Le iscrizioni si ricevono nel mese di settembre e nel mese di gennaio per i corsi organizzati per il periodo gennaio-marzo.

 

ANNO ACCADEMICO 2020-2021

Inizio lezioni: lunedì 12 ottobre 2020.
Ripresa lezioni corsi annuali 2° trimestre: lunedì 11 gennaio 2021.
Inizio corsi nuovi 2° trimestre: lunedì 25 gennaio 2021.
Periodi di iscrizione: 8 settembre – 30 settembre 2020, 4 – 15 gennaio 2021.

Quote di iscrizione (da versare una sola volta per l’A.A. 2020-21, a cui va aggiunta la quota del corso a cui si vuole partecipare)
– iscrizione: € 30,00
– iscrizione ultrasessantacinquenni: € 15,00
– iscrizione per la fascia di età 18-29 anni: € 15,00
– solo l’uscita (per i corsi che lo prevedono e nel caso vi siano posti disponibili): € 10,00
Quote dei corsi: vedere la descrizione di ciascun corso.

Scarica il Vademecum con i corsi dell’anno accademico 2020-21 o sfogliali qui sotto.
   

ALIMENTAZIONE

ASSAGGIATORI DI VINO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Mirko Bindinelli
    Corso trimestrale: 9 lezioni da 1.30 e una uscita in cantina
    Orario: martedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 13 ottobre 2020
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 70,00

    Il corso sarà un viaggio nel mondo del vino e della degustazione; l’obiettivo è far capire agli aspiranti degustatori cosa c’è dentro e dietro al bicchiere e quanto natura e uomo debbano lavorare in sinergia per creare un Vino che valga la pena di essere definito tale! Ogni lezione prevede l’assaggio di due vini, spaziando da spumanti a passiti, da vini italiani a vini esteri.
    1) Storia del vino nel mondo e in Italia; Come nasce un vigneto; ciclo vitale della pianta; L’ambiente pedoclimatico; Tecnica della degustazione: l’esame visivo
    2) Maturazione tecnologica-fenolica dell’uva; Tecnica della degustazione: l’esame olfattivo.
    3) Vinificazione in bianco e vinificazione in rosso; Maturazione ed affinamento; Tecnica della degustazione: l’esame gusto-olfattivo.
    4) La spumantizzazione: il metodo classico ed il metodo Charmat.
    5) I vini speciali: passiti, liquorosi, muffati, icewine, aromatizzati.
    6) Il vino e la legislazione: le denominazioni di origine; Enografia italiana: Nord e Centro Italia, vitigni e Doc più significativi.
    7) Enografia italiana: Centro e Sud Italia, vitigni e Doc più significativi.
    8) Enografia europea: Francia, Spagna, Germania e altri Paesi Europei.
    9) Enografia mondiale: America del Nord, America del Sud, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa.
    10) Uscita in cantina; la data ed il luogo verranno concordati con gli iscritti; il costo per l’uscita non è compreso nella tariffa del corso.

CONOSCERE E DEGUSTARE LA BIRRA

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Valerio Larcher
    Corso trimestrale: 9 lezioni da 1.30 e una uscita in cantina
    Orario: lunedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 25 gennaio 2021
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 70,00

    La cultura della birra in Italia ha conosciuto un grande sviluppo negli ultimi 10 anni e l’industria della birra artigianale è in continua e costante espansione. Ciò nonostante, una conoscenza approfondita dei diversi stili di birra e dei loro abbinamenti sfugge al grande pubblico, il quale spesso si ritrova a ordinare al bar o al pub semplicemente una “birra”, o al massimo una “bionda” o una “rossa”. L’obiettivo di questo corso è quello di fornire ai partecipanti un’introduzione alla storia della produzione della birra, ai diversi stili e ai loro abbinamenti culinari e alle nuove tendenze nel campo della produzione artigianale e industriale. Porterò la mia esperienza diretta nella produzione di birra a livello casalingo e la mia partecipazione al gruppo di divulgazione storica “Pinte di Storia”, il quale utilizza la birra come chiave per raccontare episodi storici. Piano del Corso: durante la prima lezione si tratterà della storia della produzione e del consumo di birra e del suo valore culturale. Le seguenti 8 lezioni saranno dedicate alla degustazione, alla storia e agli abbinamenti dei seguenti stili di birra: Pilsner e Helles, Bock, Kellerbier e Märzen, Weizen e Blanche, Belgian Ale, Pale Ale, Stout e Porter, birre acide. L’ultima lezione sarà dedicata alle nuove tendenze nella produzione della birra.
    Si prevede un’uscita finale alla Birreria Pedavena di Pedavena (BL) con pranzo, degustazione e possibile visita guidata al birrificio. Il costo per l’uscita non è compreso nella tariffa del corso.
    I partecipanti devono portare un bicchiere in vetro da birra.

ARTE, LETTERATURA E STORIA

BIBLIOTERAPIA: le regine non piangono. Vite da ammirare per comprendere la propria

    Modalità: corso online
    Docente: Marco Dalla Valle
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: mercoledì 20.30-22.30
    Inizio corso: 14 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Le uniche donne mai messe in ombra durante tutti i periodi storici sono state le regine. La loro esistenza è sempre stata considerata privilegiata e unica. Oggi sappiamo che non è sempre stato così. Le biografie moderne hanno portato alla luce una realtà ben diversa. Anche le regine erano donne sottoposte a pregiudizi e costrette a vivere in un mondo dove a dettare le regole erano gli uomini. Eppure, ci sono stati esempi di regnanti capaci di emanciparsi, spesso a un prezzo davvero alto. Oggi possiamo utilizzare la narrazione delle loro vite per riflettere: in quale momento della storia sono nati i pregiudizi misogini? Che strumenti hanno utilizzato le regine per emanciparsi? Che donne sarebbero oggi? Cosa possono imparare le donne contemporanee da loro? E gli uomini? In questo corso i libri e le discussioni che sapranno generare nel gruppo saranno il nostro faro per ottenere le risposte che cerchiamo.
    I gruppi di biblioterapia non sono una forma di psicoanalisi e in nessun modo possono trattare problemi specialistici. La biblioterapia che verrà utilizzata in questo corso mira alla crescita personale e al benessere interiore attraverso la bellezza artistica della letteratura e ai ragionamenti che induce.
    Non è necessaria alcuna preparazione e il corso è aperto a persone di qualsiasi livello culturale.
    1. Cleopatra, regina d’Egitto
    2. Livia, imperatrice di Roma
    3. Giovanna la pazza, Regina di Spagna
    4. Caterina II°, imperatrice di Russia
    5. Elisabetta I°, regina d’Inghilterra
    6. Caterina de’ Medici, regina di Francia
    7. Maria Carolina, regina delle due Sicilie
    8. Maria Antonietta, regina di Francia
    9. Sissi, imperatrice d’Austria
    10. Elisabetta II° e Diana Spencer: le ultime regine
    I brani utilizzati verranno forniti in fotocopia o in file. I seguenti titoli sono tra i tanti che verranno proposti. Non sono letture obbligatorie, ma un’indicazione per coloro che desiderano approfondire prima, durante o dopo il corso attraverso una lettura completa di alcuni libri discussi.
    – Alberto Angela, Cleopatra. La regina che sfidò Roma e conquistò l’eternità
    – C.W. Gortner, L’ultima regina
    – Carolly Erickson, Elisabetta I°. La vergine regina
    – Paolo Sciortino, Regine. Carolina e Antonietta.

CAPIRE IL ROMANZO GIALLO – nuova edizione 2020-21

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Nicola Ruffo
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 2 ore
    Orario: martedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 26 gennaio 2021
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Il Giallo è un filone in continua evoluzione, estremamente articolato e con differenti diramazioni e sottogeneri, scuole e filosofie. Dopo la panoramica generale fornita nel corso dello scorso Anno Accademico, vengono ora analizzati ulteriori aspetti del Crime fiction.
    Programma
    – Il Giallo: un quadro generale (ripresa degli argomenti del precedente corso)
    – Gli stili investigativi: differenze tra concezioni diverse
    – Giallisti italiani dimenticati
    – Le signore in giallo: non solo Agatha Christie
    – La figura del serial killer tra finzione e realtà
    – Serata noir conclusiva: analisi di un caso reale.

CINQUE NOTTI SOLTANTO: I MARTEDÌ IN GIALLO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Nicola Ruffo
    Corso trimestrale: 5 incontri da 2 ore
    Orario: martedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 9 marzo 2021
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Cinque notti soltanto. Cinque come le dita della mano che impugna il coltello nel buio. Ce la farai ad attraversarle tutte? Le serate noir dell’Università Popolare, cinque incontri all’insegna del brivido. Il detective Nicola vi accompagnerà nella dimensione del thriller e del mistero con casi realmente accaduti.
    – L’inquietante scomparsa di una casalinga.
    – Una enigmatica stazione radio che forse trasmette dal passato.
    – Una spedizione tra incubo e mistero nei silenzi innevati della Siberia.
    – Gli arcani di un’isola sperduta nel nord Atlantico… e altro ancora.
    Ad ogni serata verranno presentati casi misteriosi realmente accaduti. Non si tratta quindi di un corso ma di una sorta di “Blu notte” alla Lucarelli.

CONOSCERE VERONA: LA LUNGA STAGIONE DEL MEDIOEVO – 1° trimestre

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Giulia Sartea
    Corso trimestrale: 4 lezioni in aula il lunedì dalle 20.30 alle 22.00 e 3 visite guidate il sabato dalle 9.30 alle 12.30.
    Inizio corso: lunedì 12 ottobre 2020
    Calendario: lunedì 12/10, sabato 24/10, lunedì 2/11, sabato 14/11, lunedì 23/11, sabato 5/12 e lunedì 14/12
    Sede lezioni in aula: Sala Civica Canonica Vecchia Sona
    Partecipanti: massimo 20
    TARIFFA CORSO € 50,00

    La conoscenza delle nostre radici storico-culturali ci permette di apprezzare sempre meglio la bellezza e la ricchezza della nostra città, con il desiderio di scoprire il nostro passato, ma, nello stesso tempo, di vivere nel presente e affrontare con ottimismo il futuro, soprattutto nel momento che stiamo vivendo.
    Visto l’interesse dei corsi precedenti, prosegue la formula consolidata che alterna lezioni serali a uscite in città, confermando la doppia opportunità di mattina e pomeriggio.
    Dopo il corso dedicato alla fondazione di Verona e al periodo romano, si prosegue quest’anno con la storia medievale, dalla fine dell’Impero romano all’inizio dell’Età Moderna, approfondendo nel primo semestre i secoli fino all’anno Mille.
    Programma lezioni
    – Dalla fine dell’Impero romano all’avvento del Cristianesimo a Verona
    – L’Altomedioevo a Verona: da re Teodorico al vescovo Raterio
    – L’età del libero Comune a Verona
    – Invito a corte: a tavola nel Medioevo.
    Programma visite
    – Tracce architettoniche e storico – artistiche del primo Cristianesimo a Verona
    – Intorno a San Zeno: la Basilica del patrono e il monastero benedettino
    – Passeggiando per Verona al tempo del Comune.

CONOSCERE VERONA: LE ORIGINI E IL MONDO ANTICO – 2° trimestre

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Giulia Sartea
    Corso trimestrale: 4 lezioni in aula il lunedì dalle 20.30 alle 22.00 e 3 visite guidate il sabato dalle 9.30 alle 12.30.
    Inizio corso: lunedì 25 gennaio 2021
    Calendario: lunedì 25/01, sabato 06/02, lunedì 15/02, sabato 27/02, lunedì 08/03, sabato 20/03 e lunedì 29/03.
    Sede lezioni in aula: Sala Civica Canonica Vecchia Sona
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Nella seconda parte del corso si continuerà con la storia nel Basso Medioevo, con particolare riferimento alla Signoria Scaligera, nei suoi aspetti storici, culturali e artistici.
    Programma lezioni
    – Gli Scaligeri a Verona: storia di una dinastia
    – Alla corte del principe: Verona con Cangrande I della Scala
    – Come si viveva al tempo degli Scaligeri? Testimonianze di arte e cultura
    – L’immagine di Verona medievale lungo i secoli
    Programma delle visite
    – Tracce architettoniche e storico – artistiche dell’architettura romanica a Verona
    – Verona “primo rifugio e primo ostello”: la presenza di Dante in città
    – Passeggiando per Verona al tempo degli Scaligeri

L’ARTE RENDE LIBERI: la libertà di essere bella

    Modalità: corso online
    Docenti: Sabrina Baldanza e Marco Dalla Valle
    Corso trimestrale: 9 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 24 marzo 2021
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Il genere femminile del sostantivo e dell’aggettivo del titolo si riferiscono a tre soggetti: la libertà, la donna e l’arte. Tutte e tre sono e sono state violate. La libertà è in permanente evoluzione e involuzione, senza mai essere pienamente conquistata. La donna continua la sua battaglia per il diritto a una parità ancora lontana dall’essere pienamente ottenuta. L’arte ha visto furie iconoclaste e sottrazioni indebite in nome di ideali discutibili. In questo laboratorio saranno alternanti gli incontri tra Marco Dalla Valle e Sabrina Baldanza in un susseguirsi di lezioni che indagheranno attraverso la narrazione e l’arte come questo è avvenuto e quali prospettive future ci aspettano. L’ultimo incontro sarà condotto da entrambi i docenti in una conferenza letteraria dove conviveranno narrazione e storia dell’arte.

LA STORIA ATTRAVERSO I VIDEOGIOCHI

    Modalità: corso online
    Docente: Valerio Larcher
    Corso annuale: 8 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 40,00

    È ampiamente accettato anche dagli specialisti che i videogiochi siano divenuti un importante medium per avvicinarsi alla storia. Alla luce di questa premessa, va sottolineato come la maggior parte dei videogiochi ad ambientazione storica potrebbero funzionare interamente senza alcun contesto storico. Un sottogenere di videogiochi strategici molto diverso è invece quello dei Grand Strategy Games, in cui al giocatore è permesso di cambiare attivamente il passato controllando un’entità politica storica. Il principale produttore di questo particolare genere è la casa svedese Paradox Interactive, la quale ha pubblicato una serie di giochi che coprono la maggior parte della storia occidentale dall’epoca romana a quella contemporanea attraverso medioevo e età moderna. La particolarità di questi giochi è che sono tutti storicamente molto accurati e che differiscono tra loro in ciò che richiedono e permettono di fare al giocatore con l’entità politica che si sta impersonando, sulla base dell’epoca storica di riferimento. Poiché gli autori della Paradox non sono storici di professione, però, essi tendono a trarre questi aspetti dall’immaginario collettivo e, a volte, da stereotipi storiografici. Il corso proposto ha come obiettivo quello di proporre la fruizione della storia attraverso la presentazione e l’analisi di alcuni di questi videogiochi, nonché il loro utilizzo, per avere una prospettiva più interattiva con i grandi meccanismi della storia. Allo stesso tempo, l’analisi critica delle meccaniche di gioco (molto spesso basate su stereotipi storiografici tendenti al determinismo storico) permetterà lo sviluppo della coscienza critica digitale dei partecipanti nella fruizione dei contenuti dei cosiddetti nuovi media, ampliando dunque i propri strumenti e le proprie capacità di costruzione delle opinioni nel mondo contemporaneo. Da parte mia, oltre a una conoscenza approfondita dei titoli presentati, posso portare il mio expertise nel campo storico e di didattica della storia (ho un dottorato in storia e sono docente di storia) e, più nello specifico, la mia esperienza di ricerca nell’ambito dei videogiochi e la storia, avendo scritto e presentato più di un paper sull’argomento alle conferenze italiane e internazionali di public history.
    Materiali necessari per poter giocare ai videogiochi presentati nel corso (N.B. si potrà fruire del corso anche senza averli, la parte videoludica vera e propria sarà eventualmente svolta a casa da ciascun partecipante):
    – copie del videogioco prescelto (per quanto riguarda quelli della Paradox Interactive, il prezzo è normalmente di pochi euro a copia);
    – PC per collegarsi online e in grado di supportare il sopracitato videogioco.
    Piano del Corso: la prima lezione sarà dedicata alla presentazione del corso e della peculiarità del fruire la storia attraverso i videogiochi, la seconda lezione presenterà il genere Grand Strategy Games, mentre le restanti sei lezioni andranno a presentare e discutere dei singoli titoli.

LETTERATURA DELLA MIGRAZIONE: L’Italia che cambia. Scritture della migrazione

    Modalità: corso online
    Docente: Laura-Marzia Lenci
    Corso trimestrale: 8 lezioni da 1.30
    Orario: lunedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 25 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Com’è cambiata l’Italia in questi ultimi trent’anni? La storia recente del nostro Paese, che da luogo di partenza si è oggi trasformato in meta di migrazione, ci racconta di numerosi cambiamenti sociali, antropologici, economici ma anche linguistici e culturali. La letteratura italiana contemporanea si caratterizza infatti per la presenza di scritture, spesso declinate al femminile, di autori e autrici non nativi che nella lingua italiana hanno trovato cittadinanza, possibilità di affermazione di sé e una materia malleabile attraverso cui mediare l’esperienza di identità e alterità, di tolleranza e intolleranza, di finzione e testimonianza. Storie, lingua e stile ci raccontano chi siamo e creano uno spazio, quello letterario, che legittima l’“Io” al di là di ogni questione politica e giuridica. Questo corso offre una opportunità unica di avvicinarsi alla letteratura italiana cosiddetta della migrazione e apprezzare e comprendere che la cultura è una fondamentale via verso l’integrazione.
    Tra gli autori proposti Amara Lakhous, Igiaba Scego, Kossi Komla-Ebri, Ornela Vorpsi.
    Perché un corso sulla letteratura della migrazione
    «Stranamente, lo straniero ci abita: è la faccia nascosta della nostra identità, lo spazio che rovina la nostra dimora, il tempo in cui sprofondano l’intesa e la simpatia. Riconoscendolo in noi, ci risparmiamo di detestarlo in lui» afferma la sociologa francese Julia Kristeva. L’arte, e quindi la letteratura, hanno il potere di parlare all’uomo dell’uomo trascendendo confini storici e geografici e si presentano come un linguaggio universale avvicinandosi al quale è possibile uscire dalla propria zona di conforto o fare esperienza di culture altre. Tale atteggiamento, talvolta richiede un accompagnamento, perché si sa, l’altro, lo straniero, l’ignoto ci spaventa di primo acchito perché ci pone di fronte alle nostre paure, ai nostri pregiudizi, alle nostre meschinità. Al contrario però ci offre una unica opportunità per aprirci al mondo, per sentirci un po’ di più cittadini globali in cui le differenze sono una risorsa e non delle barriere. Alla fine di questo corso i partecipanti torneranno al mondo con uno sguardo nuovo, più curioso, più ricco.
    Materiale: alcuni estratti di testi che leggeremo e discuteremo in classe, in fotocopia
    Breve descrizione incontri
    Ogni autore sarà introdotto da alcune informazioni di carattere bio-bibliografico in modalità orale o con una scheda che verrà anticipata via email/Whatsapp ai partecipanti in modo che siano minimamente documentati prima della lezione.
    INCONTRO 1: Perché la letteratura? Letteratura in lingua, in dialetto, in lingua seconda. Viaggio, migrazione, incontro. Letture: Italo Calvino, Eufemia (da Le città invisibili); Igiaba Scego, Dismatria (racconto da Pecore nere, e/o ed.)
    INCONTRO 2: L’italiano che emigra. Lettura dei due racconti di Carmine Abate, Un idolo lontano lontano (racconto dal Il muro dei muri) e Prima la vita (racconto da Vivere per addizione) e del testo poetico Terre di andata. Temi e problemi: come nasce il concetto di straniero; rappresentazione dello straniero tra media (giornali, tv, internet) e letteratura.
    INCONTRO 3: Caratteristiche della letteratura della migrazione e specificità socio-psico-linguistiche. Le tre fasi della letteratura della migrazione. Lettura: Benjamin Somey, estratti da Il vento ha scritto la mia storia; Kossi Komla-Ebri, estratti da Imbarazzismi; Igiaba Scego, Salsicce (racconto da Pecore nere, e/o ed.).
    INCONTRO 4: Rappresentazione di sé attraverso il cibo. Lettura: Amara Lakhous, estratti da Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio; Helena Janeczek, estratti da Cibo. Confronto con scene dello stesso tema presenti nella letteratura italo-americana. Letture da John Fante, Il mio cane Stupido (da A Ovest di Roma) e da Pietro di Donato, Cristo tra i muratori.
    INCONTRO 5: L’Italia di oggi e la questione post-coloniale. Lettura: estratti dal romanzo La mia casa è dove sono. Identità geografica, identità linguistica, identità culturale. Spazio e memoria per una ricostruzione dell’identità italo-somala.
    INCONTRO 6: Amara Lakhous e la questione della lingua. Lingua nativa, lingua adottiva, dialetti e registri linguistici. Lettura da alcuni capitoli dal romanzo Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio (ascolto dall’omonimo audiolibro).
    INCONTRO 7: I Balcani, l’esperienza della dittatura e lo sguardo verso “Occidente”. Lettura: estratti dal romanzo di Ornela Vorpsi, Il paese dove non si muore mai; Anhilda Ibrahimi, Rosso come una sposa; Elvira Dones, Vergine giurata (e visione di un breve brano dall’omonimo film).
    INCONTRO 8: Conclusioni. Premi, riviste e case editrici. Riproposta della questione iniziale: quale definizione per la cosiddetta letteratura italiana della migrazione. Lettura conclusiva: Carmine Abate, Vivere per addizione.
    Bibliografia essenziale
    Carmine Abate, L’idolo lontano lontano, in Il muro dei muri, Milano, Mondadori, 2006.
    Carmine Abate, Prima la vita, in Vivere per addizione, Milano, Mondadori, 2010.
    Elvira Dones, Vergine giurata, Milano, Feltrinelli, 2007.
    Kossi Komla-Ebri, Imbrazzismi. Quotidiani imbarazzi in bianco e nero, Milano, Edizioni dell’Arco, 2002.
    Anhilda Ibrahimi, Rosso come una sposa, Torino, Einaudi, 2008.
    Amara Lakhous, Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio, Roma, Edizioni e/o, 2006.
    Igiaba Scego, La mia casa è dove sono, Milano, Rizzoli, 2010.
    Igiaba Scego, Dismatria, in Pecore nere, Roma-Bari, Laterza, 2005.
    Igiaba Scego, Salsicce, in Pecore nere, Roma-Bari, Laterza, 2005.
    Ornela Vorpsi, Il paese dove non si muore mai, Torino, Einaudi, 2005.

LETTURA ESPRESSIVA

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Francesca Botti
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: giovedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Leggere per gli altri è un ottimo strumento per lavorare sulla propria capacità di comunicazione. È inoltre fondamentale per imparare ad evocare con la propria voce e la propria interpretazione l’immaginario letterario.
    Gli incontri alternano, all’interno della stessa lezione, momenti di teoria e momenti di pratica.
    La continua interazione con i partecipanti e gli esercizi suggeriti sono gli spunti per affrontare le tematiche proposte, in un clima di divertimento e di condivisione del piacere della lettura.
    L’obiettivo del corso di Lettura Espressiva è quello di scardinare alcuni cliché ricorrenti sulla propria voce e sulla propria interpretazione, e fornire semplici ed efficaci strumenti per affrontare anche in maniera autonoma un testo.
    Si lavorerà in gruppo, dunque è fondamentale l’osservazione di ogni partecipante, senza giudizio. Il lavoro di ognuno è materia di studio per l’intero gruppo. Un buon lettore è, prima di tutto, un buon ascoltatore!
    Ad ogni partecipante verrà consegnato un testo sul quale lavorare. Se i partecipanti ne hanno a cuore uno loro è possibile sottoporlo all’insegnante.
    Di seguito alcuni degli argomenti trattati nel corso:
    – A chi leggo e perché?
    – Il corpo e il linguaggio non verbale.
    – La gestione dell’emotività.
    – Il respiro.
    – Elementi base di dizione e fonetica.
    – La voce e i suoi cardini: tono, ritmo e volume.
    – Analisi del testo: rispettare prima di tutto come è scritto un testo ci insegna a comprendere esattamente cosa vuole comunicarci l’autore.
    – Il narratore e il “personaggio”. Discorso diretto e indiretto.
    – Il sotto-testo e il gioco della sporcatura del testo. Nell’ultimo incontro si propone ai partecipanti di leggere il proprio testo durante una serata aperta al pubblico.

SALIRE LE STELLE: GUIDA ALLA LETTURA DELLA COMMEDIA

    Modalità: corso online
    Docente: Mirco Cittadini
    Corso annuale: 15 incontri da 2 ore
    Orario: martedì 18.30-20.30
    Inizio corso: 13 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 60,00

    In settecento anni la Commedia è ancora un mistero. Infiniti i commenti. Infinite le chiavi di lettura. Ma Dante prima di tutto è attuale. Parla a noi. È attuale perché ci chiama a muoverci, dal punto di vista culturale, spirituale, civile. Dante era un poeta, un mistico, un uomo inserito nel suo tempo. Questa sua complessità rende universali i messaggi della Commedia, che sanno sempre guardare al tempo storico e invitano alla trascendenza. In modo coinvolgente. Appassionato. Quello che cercheremo di proporre è un Dante vitalissimo e di straordinaria attualità, capace di sondare le profondità della realtà interiore, politica, economica, spirituale. Un Dante che ci chiama al cammino di trasformazione, di risveglio, di impegno, un Dante che ha fatto esperienza e che ci trasmette esperienza degli inferni, dei purgatori e dei paradisi, che sono anche nell’aldiquà e non solo nell’aldilà. Perché, più che mai oggi, abbiamo bisogno di Dante! La proposta vuole essere l’occasione di conoscere la vita di Dante senza usare un linguaggio pomposo o accademico, ma che sappia avvicinare la cittadinanza in vista del settecentenario della morte nel 2021. Discesa, salita, vertigine: queste le direttive di uno tra i viaggi più estremi dell’immaginazione umana. Il viaggio di Dante è un progetto “comico” senza precedenti (e senza eredi). Un coraggioso lieto fine che si snoda per quasi 62 canti. Un poema della speranza, della fiducia e dell’amore. Il percorso vuole offrire piccola guida alla “Commedia”, leggera, agile, ma con profondità, passeggiando tra terzine note e meno note: dalle tre fiere fino alla visione di Dio. Parlare di Dante significa parlare di noi, del nostro sistema occidentale, di come abbiamo costruito il nostro immaginario. Parlare di Dante significa parlare dei grandi universali, di temi che spaziano dalla politica alla spiritualità, dalla letteratura al dialogo con i grandi classici del passato.
    Programma degli incontri
    1° incontro – Inferno canto I: dalla selva alla salvezza. Il primo canto è il canto della selva oscura, delle fiere, della paura. Ma è anche il canto della speranza, dell’amore divino, della luce del sole e soprattutto, è il canto della vita.
    2° incontro – Inferno canto II: L’Inferno inizia in Paradiso. Nel canto secondo incontriamo tre donne celesti, benevole, benigne: Maria, Santa Lucia e Beatrice. In un vero e proprio “Prologo in cielo”. Perché l’Inferno inizia in Paradiso.
    3° incontro – Inferno canto V: Francesca e le “cattive” letture. Canto famosissimo. Di una bellezza leggera. Aerea. Eppure Francesca incarna un’idea di amore che Dante non può condividere. E in questo canto apparentemente innocente, troviamo l’ombra di un maestro negativo.
    4° incontro – I furbetti delle Malebolge. Dante dedica all’ottavo girone, quello dei fraudolenti la bellezza di 12 canti. Inventa un vero e proprio inferno nell’Infero, una struttura carceraria complessa. Vedremo quindi questi dannati, con particolare attenzione a quelli più meschini, cialtroni e buffoneschi. Un viaggio tra le rime più “basse” e triviali, capaci però di inattese virate al sublime.
    5° incontro – Inferno canto XXVI: il disastro di Ulisse. Un incontro dedicato al personaggio più famoso, studiato e amato della Commedia. La storia di Ulisse è la storia di un volo, un volo “folle”. Ma tutto l’Inferno è una carrellata di voli inutili, fallimentari. Parleremo di Icaro, Fetonte, parleremo di Lucifero e Gerione, e parleremo anche di… mosche e zanzare.
    6° incontro – Inferno canto XXXIII: Ugolino. Abbiamo un padre, dei figli, una torre e un enigma. In questa lettura cercheremo di dipanare la matassa, e scoprire ancora una volta il genio immortale del poeta.
    7° incontro – Purgatorio canto I: Il canto della Rinascita. Un nuovo inizio. Gioioso. Con i venti favorevoli. Una Venere benigna. E un personaggio “scandaloso”: Catone. Pagano, suicida, avversario di Cesare. E allora, perché Dante non lo pone all’Inferno, ma lo fa diventare governatore di tutte e sette le cornici purgatoriali?
    8° incontro – Sulla spiaggia dei negligenti: un commento agile sui primi 9 canti del Purgatorio, cercando di individuarne il filo conduttore che lega morti di morte violenta, pigri, scomunicati e tutte le anime di peccatori che “scandalosamente” si ritrovano destinati al Paradiso. Un viaggio nell’amore sovrabbondante di Dio.
    9° incontro – Purgatorio canto XXVII: L’amore al centro del poema. Avvolti in un buio di Inferno, Dante e Virgilio si ritrovano nella cornice degli iracondi. Qui, proprio tra i canti centrali della seconda cantica, Dante ragionerà su quanto sia più prezioso per ogni uomo: amore e libertà.
    10° incontro – Purgatorio canto XXX: Il ritorno di Beatrice. E finalmente, dopo 64 canti, abbiamo l’incontro da tanto atteso tra Dante e Beatrice. Ma questo incontro non sarà un incontro romantico, ma una prova severa fatta di lacrime e pentimento.
    11° incontro – Paradiso: Il Cielo della Luna. Un nuovo mondo. Nuove anime. Nel cielo più incostante brillerà la luce caritatevole di Piccarda Donati.
    12° incontro – Paradiso: Il Cielo del Sole. Anime sapienti, gioiose, danzanti. I due soli di Francesco e Domenico. E soprattutto l’amore. Perché la sapienza, in Dante, ce lo insegna Salomone, riguarda sempre un atto d’amore.
    13° incontro – Paradiso: Il Cielo di Marte. Una croce brilla nel cielo. Dante incontra il suo avo Cacciaguida. E su questo sfondo rosseggiante ed eroico, abbiamo l’amara profezia dell’esilio, e al tempo stesso, un elogio a Cangrande che non ha eguali.
    14° incontro – Paradiso: Il Cielo di Giove. Nel Cielo della giustizia, di fronte ad un’aquila scenografica composta da tutti i corpi luminosi dei beati, Dante pone la domanda più difficile: ma Dio è veramente giusto? E se davvero lo è, perché il suo amore non è uguale per tutti?
    15° incontro – Paradiso: La visione finale. Nell’ultimo canto abbiamo Maria e Dio. Due misteri senza precedenti. E Dante dovrà diventare uomo di luce, per sostenere la visione salvifica finale.

STORIA DELL’ARTE: UNA COLLEZIONE SI RACCONTA. Verona: uno scrigno chiamato Palazzo Maffei – 1° e 2° trimestre

    Modalità: corso online
    Docente: Sabrina Baldanza
    Corso trimestrale: 8 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso 1° trimestre: 14 ottobre 2020
    Inizio corso 2° trimestre: 27 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 50,00

    L’obiettivo dei due percorsi è narrare la storia della collezione di Luigi Carlon attraverso il suo allestimento pensato dopo il restauro di Palazzo Maffei, creando un filo rosso che renda fruibile il dialogo tra antico e moderno e possa svelare l’animo e la passione del collezionista dentro la Casa Museo.

STORIA DEL CINEMA

    Modalità: corso online
    Docente: Valentina Ganassin
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Il percorso del corso ha come riferimento il libro Cinema di Paini Luigi (Quaderni di arte e comunicazione) ed il sito www.brevestoriadelcinema.org. Dal sito verranno estratti immagini e clip di film esemplificativi degli argomenti trattati, in modo tale che la spiegazione sarà integrata da video e fotografie. Per i film che non si trovano su questo sito, sarà possibile utilizzare YouTube o altri siti simili.
    Argomenti degli incontri
    1. Dall’invenzione alla prima proiezione: l’origine del cinema. La nascita del cinema: dalle fotografie in sequenze di Muybridge all’evoluzione da kinetoscopio di Edison al cinematografo dei fratelli Lumiere; visione dei brevi cortometraggi dei Lumiere: prima vera proiezione nel 1895. Due strade principali del cinema: il realismo dei Lumiere e il fantastico dei Melies. I primi anni dieci: il cinema delle origini: la scuola di Brighton, i primi film italiani e francesi e la nascita del cinema americano.
    2. Gli anni dieci e venti. La nascita dei primi grandi autori: Griffith (nascita di una nazione), Ejzenstejn (La corazzata Potemkin), Chaplin; le avanguardie: impressionismo, espressionismo, cinema sovietico; gli ultimi anni del cinema muto: importanza del montaggio, dell’estetica compositiva; il cinema comico: Chaplin, Keaton, Lloyd, Stanlio e Ollio.
    3. Gli anni trenta e la seconda guerra mondiale. Verso il cinema sonoro e il successo di Hollywood: nascita dello star system e dei generi cinematografici. Il cinema durante la seconda guerra mondiale: i film a servizio delle dittature. Orson Wells e Quarto potere
    4. Gli anni cinquanta e il dopoguerra. Il neorealismo italiano e cinecittà, registi e autori italiani (Rossellini, De Sica, Visconti, Pasolini): Ladri di biciclette, Germania anno zero, Roma città aperta.
    5. Gli anni sessanta e settanta. Giovani ribelli: la nouvelle vague (Godard e Truffaut). Grandi maestri per nuovi film innovativi: John Ford, Hitchock, Fellini, Scorsese, Coppola, Spielberg e Lucas
    6. Le donne registe trovano il loro posto nel cinema. Le pioniere: Alice Guy-Blanchè, Elvira Notari, Lois Weber. Le prime registe italiane: Lina Wertmuller, Cecilia Mangini, Wilma labate. I Film sperimentali e innovativi delle giovani registe: Alina Marazzi, Francesca Archibugi, Roberta Torre, Laura Bispuri, Alice Rohrwacher.

ATTIVITÀ MANUALI ED ARTISTICO ESPRESSIVE

COMPOSIZIONI FLOREALI – CORSO BASE

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Antonia Basile
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: martedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 13 ottobre 2020
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Il corso si propone di insegnare come può nascere una composizione floreale e di sviluppare le capacità creative di ognuno, mediante l’utilizzo di materiali offerti dalla natura.
    Programma
    Descrizione dei materiali necessari per realizzare una composizione.
    Tipi di composizione:
    – Composizioni natalizie e tradizionali addobbi per porte e finestre
    – Centri tavola, corone per l’avvento
    – Lavorando con l’uncinetto o con i ferri creeremo le basi per ulteriori decorazioni alle nostre composizioni floreali
    – Bulbi, semi, talee in vasi da inventare 13
    – Creare il nostro piccolo orto e il nostro giardino per un contatto continuo con la natura; le piante influiscono positivamente sul benessere dell’uomo.
    COSTO DEI MATERIALI ESCLUSO

COMPOSIZIONI FLOREALI – CORSO AVANZATO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Antonia Basile
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: martedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 26 gennaio 2021
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 50,00

    – Approfondimento delle tecniche base per scoprire nuove forme di composizione
    – Tecniche per mazzo floreale
    – Ricerca stile
    – Studio delle forme
    – Carattere del fiore
    – L’omaggio floreale personalizzato
    – Centro tavola
    – Strutture per bouquet
    – Allestimento di uno spazio per un evento importante
    – Nozioni sul significato dei nomi e sulla cura delle piante e dei fiori utilizzati
    – Mazzi di fiori realizzati con materiale raccolto nei campi
    – Tante idee per la Pasqua, compleanni e tante altre occasioni.
    COSTO DEI MATERIALI ESCLUSO

DISEGNO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Giorgio Mazzurega
    Corso annuale: 20 lezioni da 2 ore
    Orario: martedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 13 ottobre 2020
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 15
    TARIFFA CORSO € 100,00

    Il corso è rivolto a tutti quelli che desiderano conoscere le tecniche che permettono di realizzare un disegno dal vivo o copiato. Durante le lezioni verranno trattati i seguenti argomenti: come nasce un disegno, variare le proporzioni (ingrandire o rimpicciolire), la prospettiva, il tratteggio, l’illusione della luce, l’illusione della profondità, schemi e composizioni, disegno e immaginazione. Durante la prima lezione – introduttiva – verranno illustrati i materiali da acquistare per il corso.

MAKEUP – BASE

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Erika Gasparato
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 40,00

    1° lezione
    Presentazione e spiegazione programma.
    Nozioni di skin care – abitudini quotidiane e settimanali per la cura della pelle in preparazione dell’applicazione del Make Up.
    Armocromia: teoria sull’abbinamento dei colori da utilizzare nel Make Up in base a sottotono della pelle, colore capelli, colore occhi.
    Pratica: realizzazione trucco armocromatico in applicazione al Make Up da giorno.
    2° lezione
    Teoria e pratica trucco giorno.
    Ripasso e applicazione dei contenuti della prima lezione; spiegazione sul corretto utilizzo degli strumenti (pennelli, spugnette, etc).
    Realizzazione Make Up da giorno per ottenere un aspetto professionale e ordinato.
    3° lezione
    Trucco Correttivo Viso: teoria della simmetria, contouring/highlighting – tecniche di chiaro-scuro per minimizzare e aumentare i volumi, camouflage – copertura acne, occhiaie, borse, macchie cutanee.
    Pratica: Realizzazione trucco correttivo viso.
    4° lezione
    Trucco correttivo occhi e bocca.
    Pratica: realizzazione trucco correttivo completo.
    5° lezione
    Trucco sera: teoria trucco Epoche.
    Pratica: realizzazione trucco “Stile Anni ‘50”, con particolare attenzione alla stesura dell’eyeliner.
    6° lezione
    Trucco fashion: teoria trucco Epoche.
    Pratica: realizzazione trucco “Stile Smokey Eyes”.

    Durante la prima lezione verrà consegnato materiale didattico sugli argomenti trattati durante il corso.
    IL COSTO DEI MATERIALI È ESCLUSO

MAKEUP – AVANZATO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Erika Gasparato
    Corso trimestrale: 5 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 10 marzo 2021
    Sede: Sala Lettura di Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 40,00

    1° lezione
    Presentazione e spiegazione del programma.
    Ripasso dei contenuti del primo corso con approfondimenti.
    Trucco Giorno: “Effetto nudo”.
    Pratica: realizzazione trucco da giorno effetto naturale e invisibile.
    2° lezione
    Trucco per ogni occasione: ripasso armocromia.
    Tecniche di sfumature degli ombretti.
    Pratica: realizzazione trucco con utilizzo di ombretti sfumati e sovrapposti.
    3° lezione
    Trucco correttivo e da cerimonia: ripasso delle forme di correzione viso e occhi
    Socket line con triangolo”.
    Pratica: realizzazione “Socket line con triangolo” in due verioni, per il giorno e per le occasioni speciali.
    4° lezione
    Trucco sera. Ripasso utilizzo Eyeliner.
    Cut crease aperto”.
    Pratica: realizzazione di uno dei trucchi più fashion del momento. “Cut crease aperto”
    5° lezione
    Argomento a libera scelta e a sorpresa delle allieve; ad esempio: trucco da carnevale, natalizio ecc.

    IL COSTO DEI MATERIALI È ESCLUSO

PICCOLO CUCITO CREATIVO – CORSO BASE

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Adriana Oliosi
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: giovedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Un modo di imparare a cucire divertendosi, creando oggetti per la casa e per i bambini. Usare l’ago per scoprire l’arte del fare e diventare anche creativi con l’uso del filo.
    Programma
    – Imbastitura
    – Rammendo
    – Orlo con sottopunto (punti invisibili)
    – Attaccatura di bottoni e automatici
    – Asole
    – Cucitura cerniera
    – Hobbistica natalizia
    – Creazioni a piacere con applicazione in stoffa per varie occasioni
    – Per le allieve che hanno già frequentato il corso o che sono già esperte: creazione di due capi di abbigliamento, a scelta delle partecipanti
    Da portare alla prima lezione: forbice, ago, filo, metro.

PICCOLO CUCITO CREATIVO – CORSO AVANZATO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Adriana Oliosi
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: giovedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 28 gennaio 2021
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 50,00

    – Approfondimento delle tecniche di cucito per imparare l’utilizzo della macchina da cucire.
    – Realizzazione di borse, bambole in stoffa, presine ecc.
    – Per necessità famigliari: orli, asole, cerniere, bottoni.
    – Creazione di due capi di abbigliamento, a scelta delle partecipanti.

PITTURA (2 gruppi)

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Giorgio Mazzurega
    Corso annuale: 20 lezioni da 2 ore
    Orario 1° gruppo: mercoledì 20.30-22.30
    Orario 2° gruppo: giovedì 20.30-22.30
    Inizio corso: mercoledì 14 ottobre o giovedì 15 ottobre 2020
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 15
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Il programma delle lezioni si adatta, a seconda delle singole capacità tecnico-artistiche dei partecipanti e delle loro personali tendenze, alla definizione di un linguaggio pittorico.
    Il corso di pittura è adatto sia per nuovi principianti che per i frequentanti lo stesso corso dell’Università Popolare negli anni precedenti, e dunque in possesso di una sufficiente base o di capacità avanzate.
    Le finalità del corso sono mirate all’acquisizione di varie tecniche ed in particolare dell’acrilico, dell’olio, di tecniche e materiali misti.
    Nel programma è previsto anche un accostamento ad esperienze nel settore specifico del disegno, come fase preliminare di elaborazione per la successiva esecuzione pittorica
    Nell’ambito prettamente tecnico della pittura, le esperienze sono orientate sulla costruzione dei supporti, dalla scelta delle tele al montaggio su telaio, ai materiali costitutivi delle preparazioni tradizionali e moderne, alle mestiche. Proposizione di materiali acrilici su supporti laminati lignei. Uso della tavolozza, dei leganti per i pigmenti ed uso dei colori. Gli aspetti tematici e stilistici sono a scelta dei singoli partecipanti, in accordo con il docente. Nel corso delle lezioni sono altresì discussi aspetti teorici e tecnici sull’arte moderna e contemporanea.
    Gli obiettivi sono rivolti all’acquisizione di capacità pittoriche personali per i nuovi iscritti, e di un ulteriore sviluppo creativo e propositivo per i corsisti dei precedenti anni.
    Per i nuovi iscritti durante la prima lezione verranno illustrati i materiali da acquistare per il corso.

RICAMO BASE: LE SFILATURE – 1° e 2° trimestre

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Cristina Accordini
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: lunedì 20.30-22.30
    Inizio corso 1° trimestre: 12 ottobre 2020
    Inizio corso 2° trimestre : 25 gennaio 2021
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 6
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Il corso prevede lezioni pratiche. Si comincerà dalle sfilature di base: sfilatura del tessuto e fissaggio dei fili. Esecuzione di punto a giorno su due lati; punto a giorno scambiato. Cordoncino su punto a giorno. Punto quadro. Punti di tessitura sulla sfilatura. Punti annodati. Gigliuccio. Esecuzione di foglietta o fiorellino sugli angoli. Confezionamento degli angoli sbiechi.
    Alla fine del corso si sarà in grado di eseguire autonomamente le sfilature di base pubblicate sulle riviste.
    Verrà creato un imparaticcio da appendere, come una vera pagina di stoffa.
    Da portare alla prima lezione:
    – ago con punta e ago con punta arrotondata (Prym n° 24 e 26)
    – forbicine da ricamo
    – telaietto da ricamo di diametro di 11-12 cm
    – 1 spoletta di filo bianco
    – 1 spoletta di filo colorato per marcare la stoffa
    – un metro o un righello.
    La stoffa verrà fornita dall’insegnante.

RICAMO: APPROCCIO AL PUNTO ANTICO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Cristina Accordini
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: venerdì 20.30-22.30
    Inizio corso: 16 ottobre 2020
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 6
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Il “Punto antico” è in realtà un insieme di punti a fili contati, che si basa sull’alternarsi di vuoti e di pieni. Crea disegni geometrici, i cui moduli possono essere ripetuti e accostati a piacimento. Il corso è diretto alle persone che hanno frequentato già il corso di sfilatura base. È infatti necessaria una certa capacità tecnica. Verranno eseguiti:
    – punto a quattro su 4 trame, sia dritto che in diagonale
    – punto cordoncino su 4 trame
    – punto gigliuccio
    – punto reale (detto anche punto passato piatto)
    – punto erba ripassato e scambiato
    – punto spirito
    – punto vapore
    – tessitura su quadretti.
    Verrà eseguita una lettera dell’alfabeto, a scelta, contornata da cornice, costituita da motivi diversi.
    Materiale occorrente: materiale utilizzato per il corso di sfilature + lino a trama regolare (da concordare con l’insegnante prima dell’acquisto).

RICAMO AVANZATO: LE SFILATURE

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Cristina Accordini
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 2 ore
    Orario: venerdì 20.30-22.30
    Inizio corso: 29 gennaio 2021
    Sede: Laboratorio presso il centro servizi di S. Giorgio in Salici (via Don Castello)
    Partecipanti: massimo 6
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Il corso, costituito da lezioni pratiche, è diretto alle persone che hanno già frequentato il corso di sfilature base; verrà dato spazio alla creatività personale: ciascuno potrà creare un capo ricamato (tovaglietta, lenzuolo, runner, tendine etc.) utilizzando le conoscenze apprese; durante le lezioni saranno inserite delle nuove precisazioni tecniche, che verranno via via insegnate e condivise da tutti. Materiale occorrente: materiale utilizzato per il corso base di sfilature + fili colorati e stoffa a scelta personale.

CONOSCENZA DI SÉ

IO SONO ETERNAMENTE: PRIMI PASSI FUORI DALLA PAURA

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Maurizio Castellini
    Corso trimestrale: 4 lezioni da 2 ore
    Orario: martedì 20.30-22.30
    Inizio corso: 3 novembre 2020
    Calendario: martedì 3, 10, 17 e 24 novembre 2020
    Sede: Sala Civica Canonica Vecchia Sona
    Partecipanti: massimo 20
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Le recenti vicende epidemiche, soprattutto per la manipolazione mediatica che ne è stata fatta, hanno fatto esplodere la madre di tutte le paure, quella della morte.
    Quell’angoscia ha portato a comportamenti irrazionali, assurdi ed addirittura autodistruttivi.
    È la Conoscenza che da sempre toglie paura. Nel buio, un rumore spaventa fintantoché, accesa la luce, si vede essere il gatto… Perché non viene accesa nessuna Luce su quella paura? Si fatica perfino a chiamarla per nome: morte. Così, mentre ci sono a disposizione corsi di ogni specie, per preparare a quell’evento, unico ed inevitabile… non c’è niente. Non è strano? E se non si trattasse di un caso?
    La paura della morte è devastante perché molto che la riguarda è stato abilmente nascosto.
    Cominciare a vedere la morte in modo diverso, crea Pace e Serenità. Restituisce quella possibilità di reagire, di alzare la testa, che la paura tiene giù. Permette di comprendere quel momento per quello che è: il ritorno alla nostra “vera Casa” di Luce, dove si è aspettati da un Amore così grande che chi “ha occhi che vedono”, definisce “Amore di mille madri”.
    I condizionamenti pesanti che abbiamo ricevuto, quelli che ci hanno messo nella condizione di vedere solo nero, tragedia, dolore sono però così antichi e pesanti che, per fare qualche passo nella direzione del loro alleggerimento, servono risorse potenti: in questi incontri si vedranno quelle principali e più semplici, a disposizione di tutti.
    Curriculum docente: www.mauriziocastellini.it
    Canale Telegram: Maurizio Castellini Bacheca

PSICOLOGIA: I BAMBINI DURANTE LA QUARANTENA

    Modalità: corso online
    Docenti: Giulia Oliosi e Noemi Venosa
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 18.00-19.30
    Inizio corso: 21 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Come hanno vissuto i bambini la quarantena? Quali potrebbero essere le conseguenze di questo evento tanto unico quanto imprevisto? Cosa ha funzionato e cosa no? Come può aver influito sullo sviluppo e sul benessere dei nostri figli? Queste sono alcune delle domande che possiamo porci quando pensiamo a tutto quello che è capitato negli ultimi mesi. L’emergenza che improvvisamente ci ha coinvolti e ha stravolto le nostre vite, infatti, ci ha confrontati con nuove necessità e adattamenti. E questo vale per tutti adulti: bambini e famiglie in generale, che hanno dovuto ritrovare nuovi equilibri. Dalla sera alla mattina sono state chiuse le scuole, abbiamo smesso di andare al lavoro, siamo stati costretti a rimanere tutti in casa, abbiamo dovuto rinunciare ognuno a qualcosa e questo ha cambiato non solo la nostra vita reale ma anche il nostro modo di pensare a tutto quello che stava accadendo. I bambini che, in quanto tali, hanno normalmente bisogno di trovare delle conferme di “come funzionano le cose” nel mondo, sono stati catapultati in un attimo in un caos illogico perdendo, spesso, quei riferimenti validi che gli permettevano di sentirsi sicuri e di mettere ordine nel loro spazio e nel loro tempo. Dall’altra parte, con le dovute differenze relative all’età dei figli, i genitori hanno dovuto imparare in fretta come rispondere ai loro bisogni più disparati e questo, se in alcuni casi ha favorito un contatto profondo e un aumento della conoscenza reciproca e della complicità aggiungendo ricchezza alla relazione, in altri, ha sovraccaricato i genitori facendoli sentire impotenti e inadeguati.
    In questo breve percorso rifletteremo su come i bambini possono aver effettivamente vissuto, letto e interpretato quello che stava accadendo e come possono aver reagito al cambiamento che hanno visto prima intorno a loro e poi sempre più vicino; esploreremo quali possono essere state le risposte e i comportamenti utili e adattivi e quali, invece, quelle situazioni in cui l’emergenza può aver esasperato delle condizioni che sono scoppiate in conflitti e difficoltà emotive, relazionali, comportamentali; infine con uno sguardo in avanti ci interrogheremo sugli scenari possibili, su come facilitare nei nostri bambini la convivenza con le regole e con la possibilità di nuove abitudini che progressivamente investiranno anche la loro vita (nella scuola, nel rapporto con i pari…).

PSICOLOGIA: LE RELAZIONI MESSE ALLA PROVA, ANCHE NEI PERIODI DI EMERGENZA

    Modalità: corso online
    Docente: Ilenia Pasini
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 18.30-20.00
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Quando entriamo in relazione con gli altri abbiamo bisogno di una serie di competenze (skills) comunicative, empatiche, di problem-solving, gestione delle emozioni e dello stress, autoconsapevolezza e senso critico. La mancanza di queste competenze può determinare l’insorgenza di comportamenti poco adatti al contesto e di reazioni fortemente rischiose in situazione di stress. Non sempre siamo consapevoli della complessità delle dinamiche relazionali, per questo è utile allenarsi e condividere le proprie difficoltà ed incertezze. Ma per imparare è importante anche divertirsi e sperimentare! Per cui le strategie di conduzione del gruppo saranno: presentazione teorica di alcuni aspetti legati alle capacità interpersonali, analisi di problemi specifici e alternative desiderate, lavori di gruppo interattivi strutturati come ‘giochi relazionali’ e momenti riflessivi, simulate di alcune situazioni ‘spinose’; tutto questo ci aiuterà a rendere il corso estremamente pratico e calato nella realtà quotidiana!
    Argomenti
    – Obiettivo ‘migliorare le relazioni sociali’, soprattutto nei contesti in cui sono frequenti i conflitti e le nostre esigenze sono in contrasto con quelle altrui (1 incontro)
    – Gli ingredienti delle relazioni: il comportamento assertivo, passivo e aggressivo nella coppia, con i figli, gli amici, i genitori e i colleghi (1 incontro)
    – Qual è il nostro filtro interpretativo della realtà e degli eventi? I pensieri disfunzionali tipici e le strategie di comportamento messe in atto. Per imparare a gestire al meglio le relazioni è fondamentale riconoscere i propri ed altrui pensieri disfunzionali, comprendere cosa sono e come influenzano la nostra vita (2 incontri)
    – Strategie per imparare a gestire situazioni complesse, comunicare le proprie esigenze e il proprio dissenso, tecniche di comunicazione efficace (2 incontri)

TRAINING AUTOGENO BASE

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Sabrina Turco
    Corso trimestrale: 8 lezioni da 1.30
    Orario: sabato 10.00-11.30
    Inizio corso: 10 aprile 2021
    Sede: Parco Villa Trevisani Sona
    Partecipanti: massimo 15
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Nella vita frenetica e stressante di oggi siamo portati e a volte forzati ad essere sempre efficienti e a dare sempre il meglio delle nostre prestazioni. Per questo subiamo tensioni e stress. Non c’è mai tempo per staccare la spina e prenderci cura di noi stessi. Le pressioni e le emozioni però, se trattenute, a lungo andare possono provocare disturbi di varia natura: ansia, mal di testa, mal di stomaco, herpes, insonnia, facile irritabilità, tensione muscolare a altro. Training significa allenamento, autogeno significa autonomo, perché una volta imparata la tecnica ognuno potrà eseguire gli esercizi a casa senza bisogno dell’allenatore.
    Il TRAINING AUTOGENO di J.H. Schultz è una tecnica di rilassamento che risale al 1932, risposta occidentale alle varie tecniche di meditazione orientale. Si parte dal presupposto che l’allenamento progressivo al rilassamento muscolare e viscerale favorisca e contribuisca ad un rilassamento psicologico e ad una distensione mentale. Il rilassamento dei muscoli faciliterà il funzionamento della mente che potrà ricaricarsi ed essere pronta ad affrontare in modo più efficiente la vita di tutti i giorni. Imparando questa tecnica lascerete andare stress e tensioni, vi concentrerete meglio nelle attività di studio, lavoro e sportive. Imparerete ad utilizzare al meglio le vostre energie. Avrete sempre con voi un asso nella manica da utilizzare nei momenti difficili che possono creare paure e ansie (esami scolastici, esami medici, dentista, colloqui di lavoro, dolore del parto, ecc.). Il numero di lezioni necessarie per il corretto apprendimento varia da persona a persona, anche a seconda dell’intensità dello stress presente.
    Il Training Autogeno può essere fatto anche in gravidanza; non richiede sforzi fisici; l’unica cosa richiesta è poter stare sdraiati e/o seduti per terra al massimo per 30 minuti.
    ABBIGLIAMENTO RICHIESTO: tuta da ginnastica o abbigliamento molto comodo; è necessario portare un materassino.

YOGA ALL’APERTO

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Emanuela Casarotto
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1.30
    Orario: venerdì 17.30-19.00
    Inizio corso: 9 aprile 2021
    Sede: Parco Villa Trevisani Sona
    Partecipanti: massimo 20
    TARIFFA CORSO € 50,00

    Il corso avrà lo scopo di portare equilibrio tra la nostra mente e il nostro corpo dandoci, come risultato, un benessere generale.
    Il programma prevede la pratica delle principali posizioni (ASANA) dell’HATHA YOGA, con cenni teorici; lo studio e la pratica delle basi del PRANAYAMA (la scienza del respiro), attraverso le cui tecniche possiamo prendere coscienza delle nostre energie; cenni sulla filosofia legata allo Yoga.
    È necessario utilizzare un abbigliamento comodo (tuta da ginnastica o altro) e portare con sé un materassino. La pratica meditativa va effettuata, preferibilmente, a stomaco vuoto, per cui si consiglia di cenare dopo l’incontro.

CONOSCENZA DEL TERRITORIO

LA LESSINIA IN AUTUNNO-INVERNO

    Modalità: lezioni online + escursioni
    Docente: Laura Bombieri
    Corso trimestrale: 2 lezioni da 1.30 e 4 escursioni in Lessinia
    Orario lezioni online: mercoledì 20.30-22.00
    Date lezioni online: 14 ottobre e 11 novembre 2020
    Escursioni: 4 sabati 10.00-16.00; le date saranno programmate con il gruppo.
    TARIFFA CORSO € 40,00

    I colori e la neve della Lessinia: osserva, ascolta, rispetta, ama… su e giù per i vaj e le alte cime, percorrendo sentieri tra contrade, baiti, giassare, capitelli, cippi di confine, stele votive e musei.
    Prosegue il nostro cammino di conoscenza e di valorizzazione della Lessinia, una montagna ricca di storia, tradizioni, cultura e natura. Il corso prevede due lezioni on line, dalle ore 20.30 alle ore 22.00 e quattro escursioni guidate che si svolgeranno il sabato, orientativamente dalle ore 9.00 alle ore 16.00 (da ottobre a gennaio).
    Date, orario, itinerario e ordine delle escursioni potrebbero variare in funzione del meteo o della disponibilità delle strutture. Dove sarà possibile mangeremo nei rifugi e nelle malghe, per apprezzare la tradizionale cucina della Lessinia, diversamente pranzo al sacco. Indispensabile l’uso degli scarponi. Il corso è adatto a tutte le persone che amano camminare in montagna ma le escursioni richiedono un po’ di allenamento. Se sarà fattibile, è prevista un’escursione sulla neve.
    Lezioni online
    – ll Parco naturale della Lessinia: un paradiso verde
    – Il fenomeno carsico: la roccia che si scioglie
    Escursioni
    1. Lessinia di confine: da Podesteria parte la nostra alta e bella escursione, lungo i cordoni, alla ricerca dei cippi, delle tracce della prima guerra mondiale, attraversando pascoli e osservando malghe, all’interno del Parco Naturale Regionale.
    2. Lessinia di massima elevazione e di antiche glaciazioni: dal Parparo verso passo Malera e su, su, verso il punto più alto a nord dell’altipiano, dove corre il confine con la provincia di Trento, cima Trappola (1865 metri), per poi scendere nel Valon del Malera, la forma più spettacolare di erosione glaciale.
    3. Lessinia di contrade: a ovest di Bosco Chiesanuova, contornate dalle ripide pareti rocciose del Vajo dell’Anguilla. Il singolare baito a due piani in contrada Tesola, l’antica meridiana in contrada Morandin, la corte racchiusa da due schiere di case in contrada Chiurli.
    4. Lessinia di malghe: suggestivo percorso, tra le province di Verona e Trento, che toccherà ben dieci malghe con partenza da Passo delle Fittanze fino ad arrivare al Rifugio Castelberto. Punti forti l’incontro con la Regina e il ridotto di Malga Pidocchio (oggetto di un’importante opera di recupero).

LA LESSINIA IN PRIMAVERA-ESTATE

    Modalità: lezioni online + escursioni
    Docente: Laura Bombieri
    Corso trimestrale: 2 lezioni online da 1.30 e 4 escursioni in Lessinia
    Orario lezioni online: mercoledì 20.30-22.00
    Date lezioni online: mercoledì 10 marzo e 7 aprile 2021
    Escursioni: 4 sabati 10.00-16.00; le date saranno programmate con il gruppo.
    TARIFFA CORSO € 40,00

    La fioritura e il sole della Lessinia: osserva, ascolta, rispetta, ama…su e giù per i vaj e le alte cime, percorrendo sentieri tra contrade, baiti, giassare, capitelli, cippi di confine, stele votive e musei.
    Prosegue il nostro cammino di conoscenza e di valorizzazione della Lessinia, una montagna ricca di storia, tradizioni, cultura e natura. Il corso prevede due lezioni online, dalle ore 20.30 alle ore 22.00 e quattro escursioni guidate che si svolgeranno il sabato, orientativamente dalle ore 9.00 alle ore 16.00 (da marzo a giugno).
    Date, orario, itinerario e ordine delle escursioni potrebbero variare in funzione del meteo e della disponibilità delle strutture. Dove sarà possibile mangeremo nei rifugi e nelle malghe, per apprezzare la tradizionale cucina della Lessinia, diversamente pranzo al sacco. Indispensabile l’uso degli scarponi. Il corso è adatto a tutte le persone che amano camminare in montagna ma le escursioni richiedono un po’ di allenamento. Se sarà fattibile, è prevista una uscita in notturna con luna piena.
    Lezioni online
    – I segni del sacro: croci, stele, capitelli
    – Il popolamento di boscaioli tedeschi in Lessinia
    Escursioni
    1. Lessinia floro-faunistica: risaliamo il selvaggio Vajo dell’Anguilla, nella Foresta dei Folignani, arrivando a Malga Derocon di Erbezzo, sede del Centro di Educazione Ambientale, interessante area floro-faunistica, zona di riserva naturale.
    2. Lessinia d’acqua: nella zona valliva occidentale (Breonio -Gorgusello – Molina), l’alleanza uomoacqua ha dato per qualche millennio risultati sorprendenti e tuttora non cessa di darne e proporne di nuovi con fontane, sorgenti, mulini e cascate.
    3. Lessinia cimbra: alla ricerca delle radici cimbre tra le contrade più antiche del territorio di Roverè Veronese. La monolitica stele del Campe, l’originale contrada delle croci di Bazani (sono circa una quarantina le croci scolpite in rilievo), la grandiosa architettura della stalla e della giassara del Modesto.
    4. Lessinia di briganti e santità: in cammino verso la casa-fortezza dove nacque e visse il terribile Brigante Tomasin (al secolo Tommaso Comerlati), nell’omonima contrada di Velo Veronese. E ancora l’Abbazia di San Moro a San Mauro di Saline, in stile romanico-gotico, un’oasi di pace e di preghiera.

CONOSCENZE SCIENTIFICHE

IL COSMO DAL BIG BANG AI BUCHI NERI. BREVE VIAGGIO NELL’UNIVERSO

    Modalità: corso online
    Docente: Cristian Golfarini
    Corso trimestrale: 8 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 18.30-20.00
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Lezione 1 Da Aristotele a Hawking: principali scoperte astronomiche
    Lezione 2 Inizia il viaggio: dalla Terra ai confini della Galassia
    Lezione 3 La Relatività di Einstein
    Lezione 4 Lo spazio: curvatura, espansione ed onde gravitazionali
    Lezione 6 Il Big Bang: l’inizio del tutto
    Lezione 6 Buchi neri: la fine del tutto o forse no
    Lezione 7 Wormhole: ai confini della fantascienza
    Lezione 8 Curiosità sul cosmo: l’impronta digitale del Creato

CONOSCENZE SOCIO-SANITARIE

FITOTERAPIA

    Modalità: corso online
    Docente: Ermanno Motta
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1.30
    Orario: martedì 18.30-20.00
    Inizio corso: 26 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 50,00

    1. La fitoterapia e le altre terapie non convenzionali. Che cos’è la fitoterapia, quali malattie può curare e come si differenzia dalle altre terapie così dette “non convenzionali” (omeopatia, medicina tradizionale cinese, medicina ayurvedica, gemmoterapia, terapia con fiori di Bach ecc.).
    2. Affezioni alle vie respiratorie. Quali sono le erbe e le piante che possono essere utilizzate nelle malattie respiratorie, stagionali e non, anche in automedicazione.
    3. Ipertensione e malattie cardiovascolari. Quali principi attivi fitoterapici possono aiutare le persone affette da patologie cardiovascolari e da disturbi della pressione arteriosa.
    4. L’apparato digerente. Quali erbe possono aiutare le persone affette da disturbi dell’apparato digerente e del transito intestinale (stipsi e altri problemi.
    5. Erbe, colesterolo e glicemia. Quali sono le piante utili nei disturbi del metabolismo dei grassi e degli zuccheri.
    6. Disturbi delle vie urinarie. Le piante che si possono utilizzare nella cura delle cistiti, dei disturbi della prostata e di altre affezioni delle vie urinarie.
    7. Disturbi dell’umore. Affrontare ansia, depressione ed insonnia facendoci aiutare anche dalle erbe
    8. Cefalee e disturbi della circolazione sanguigna. Tipi di cefalee e rimedi fitoterapici. Problemi di circolazione arteriosa e venosa e rimedi fitoterapici.
    9. Fitoterapia e stress. Gli adattogeni, ovvero le piante utili all’organismo per affrontare lo stress e la fatica fisica e mentale. Gli immunostimolanti.
    10. Aromaterapia. Che cosa sono gli oli essenziali, come si utilizzano. Alcuni esempi di trattamento di malattie con oli essenziali.

MEDICINA NON CONVENZIONALE: Alimentazione anti-cancro. Le cose da sapere oggi

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Dott. Ralf Specke
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 2 ore
    Orario: mercoledì 20.30-22.30
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    Sede: Sala Civica Canonica Vecchia Sona
    Partecipanti: massimo 20
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Una persona su tre, nell’arco della sua vita, deve affrontare il cancro. Quasi tutti noi conosciamo tra i nostri familiari ed amici almeno una persona che ha dovuto combattere conto il cancro o lo sta facendo in questo momento. I sei incontri del corso si propongono di divulgare la cultura della prevenzione e della cura di se stessi, anche nella quotidianità della malattia. Il corso è separato in una parte generale e una parte specifica.
    Parte generale
    In parole semplici, come funziona il cancro, il suo comportamento, i suoi tempi. La storia e l’evoluzione della terapia nel cancro negli ultimi 20 anni. Fattori nutrizionali e non che promuovono, frenano, bloccano il cancro. Il ruolo dell’infiammazione cronica. I campanelli d’allarme (segni e sintomi). Come funzionano la chemioterapia e la radioterapia, i nuovi farmaci, la loro efficacia e i loro limiti. Nozioni su un approccio nutrizionale prima degli interventi chirurgici. Nozioni in generale sui benefici e sulle criticità di un approccio micro-nutrizionale supplementare alla chemioterapia e alla radioterapia. Il ruolo di cure complementari/integrative nella terapia oncologica d’oggi. Nozioni pratiche sull’alimentazione durante i cicli di terapia per ridurre gli effetti collaterali delle terapie convenzionali.
    Alimentazione anti-cancro nella dieta onnivora e nella dieta vegetariana/vegana.
    La scheda di alcuni “super-alimenti”, spezie ed erbe officinali.
    L’approccio “One Health”. Il valore delle varie forme di digiuno e dell’attività fisica come misura di prevenzione/cura. Alimentazione e stile di vita dopo la terapia convenzionale, intesi come “cura postcura”. Valutazione delle “cure di disintossicazione” dopo la terapia convenzionale.
    Parte specifica
    Si parlerà più estesamente dal punto di vista nutrizionale di alcune peculiarità del
    – cancro del seno
    – cancro del colon
    – cancro della prostata
    Le nozioni si basano sulla scienza medica convenzionale e non convenzionale attuale. Casi clinici vissuti aiutano nella comprensione. Il corso è rivolto a tutti! In particolare è rivolto alle persone che sanno di avere un rischio ereditario, alle persone che vivono o hanno vissuto una situazione di malattia in prima persona e ai loro familiari che vogliono approfondire.

LINGUE ANTICHE E MODERNE

LINGUA ARABA 1

    Modalità: corso online
    Docente: Michela Romagnoli
    Corso annuale: 20 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 18.30-20.00
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    La docente è disponibile a modificare l’orario ed il giorno, se la maggioranza dei partecipanti ne farà richiesta. Questa possibilità verrà concordata insieme.
    TARIFFA CORSO € 90,00

    Obiettivi. Il corso propone un approccio iniziale di avvicinamento alla lingua araba standard. Fin dall’inizio si affronteranno le basi grammaticali, la scrittura e la fraseologia minima. Le lezioni iniziali si concentreranno soprattutto sull’apprendimento dell’alfabeto arabo e della sua scrittura, sullo studio dei segni diacritici, dell’articolo, del lessico di base con un avvicinamento graduale alla lettura e alla pronuncia corretta di brevi frasi.
    Argomenti grammaticali. L’alfabeto, i segni grafici, i pronomi personali, l’articolo, i saluti, Le prime domande di conoscenza e presentazione. Argomenti e contenuti lessicali. Sapersi presentare, fare conoscenza, salutare, i numeri, parte del lessico sul cibo.

LINGUA LATINA 1

    Modalità: corso online
    Docente: Marta Benato
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1 ora
    Orario: mercoledì 20.30-21.30
    Inizio corso: 14 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 40,00

    1. Descrizione. Corso per adulti desiderosi di avvicinarsi alla lingua latina e di conoscere in maniera più approfondita la civiltà latina. Pensato per chi non ha mai avuto l’occasione di conoscere questa lingua, oppure per chi l’ha studiata anni fa a scuola, magari non amandola molto, e che adesso vorrebbe riallacciare un rapporto più sereno e consapevole. Nel corso delle lezioni inoltre verranno proposti elementi di civiltà e storia romana.
    2. Obiettivi. Offrire degli strumenti di base per comprendere dei semplici testi autonomamente, oppure approcciarsi a quelli più complessi d’autore, con l’ausilio della traduzione italiana a fronte. Attraverso lo studio della lingua si intendono inoltre far emergere elementi della cultura e della civiltà latina.
    3. Argomenti grammaticali. Origine e diffusione del latino. Desinenze, casi e declinazioni. Alfabeto, pronuncia, accento. Le cinque declinazioni. Sistema dell’indicativo attivo e passivo. Gli aggettivi e i pronomi. Le principali proposizioni subordinate all’indicativo.
    4. Metodologia didattica. Gli argomenti saranno proposti in modo da mettere in grado chi frequenterà il corso di tradurre semplici frasi di senso compiuto fin dalle prime lezioni: morfologia del nome, morfologia del verbo e sintassi procederanno quindi di pari passo, evitando la tentazione di una trattazione sistematica.
    Verrà utilizzato un libro di testo, che propone, a fianco dei contenuti linguistici, comparati con le principali lingue europee, approfondimenti culturali.
    Il corso si articolerà in 20 lezioni, suddivise in due livelli da 10 lezioni ognuno. Il primo livello è pensato per neoiscritti al corso di latino, il secondo per coinvolgere anche gli alunni dei due anni precedenti che vorrebbero riprendere gli ultimo argomenti svolti e proseguire nella conoscenza della lingua. Le lezioni si svolgeranno on line, organizzate in due momenti di circa trenta minuti ciascuno: una prima parte di introduzione dell’argomento, una seconda parte di esercizio, individuale o di gruppo. Le lezioni sono strutturate in modo da comprendere un percorso di apprendimento grammaticale.
    Trattandosi di adulti motivati, la didattica sarà quindi svolta in maniera il più possibile divulgativa e accattivante, con l’obiettivo di creare un clima sereno di apprendimento, superando l’idea di una lingua normativa e ormai inutile. Si metterà invece sempre più in luce il profondo legame tra noi e il mondo classico, scoprendo così che l’italiano non è altro che il latino parlato male!
    Unità di apprendimento
    1. Origine e diffusione del latino. Affinità tra lingua latina e lingua italiana. Desinenze, casi e declinazioni (differenza tra lingua flessiva e lingua posizionale).
    2. Alfabeto, pronuncia, accento.
    3. La flessione del nome e del verbo: i sei casi della flessione nominale.
    4. Indicativo presente, imperfetto, futuro semplice del verbo sum.
    5. La prima declinazione.
    6. Gli aggettivi femminili della prima classe.
    7. Indicativo presente, imperfetto, futuro semplice delle quattro declinazioni. La struttura della frase latina.
    8. Il modo imperativo.
    9. Funzioni logiche: i complementi di luogo.
    10. Funzioni logiche: i complementi di modo, mezzo, causa e fine

LINGUA LATINA 2

    Modalità: corso online
    Docente: Marta Benato
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1 ora
    Orario: mercoledì 20.30-21.30
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Unità di apprendimento
    1. La seconda declinazione, sostantivi maschili.
    2. La seconda declinazione, sostantivi neutri.
    3. Gli aggettivi maschili e neutri della prima classe.
    4. I complementi in ablativo: materia, denominazione, compagnia e unione, argomento e locativo.
    5. Le principali congiunzioni coordinanti.
    6. I complementi di tempo.
    7. I pronomi e gli aggettivi personali.
    8. Introduzione alla terza declinazione.
    9. La terza declinazione: sostantivi parisillabi.
    10. La terza declinazione: sostantivi imparisillabi.

FRANCESE A1

    Modalità: corso online
    Docente: Michela Romagnoli
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: lunedì 18.30-20.00
    Inizio corso: 12 ottobre 2020
    La docente è disponibile a modificare l’orario ed il giorno, se la maggioranza dei partecipanti ne farà richiesta. Questa possibilità verrà concordata insieme.
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Obiettivi. Il corso propone un approccio di tipo comunicativo fin dalle prime lezioni, al fine di dare ai partecipanti gli strumenti ideali per potersi districare nelle situazioni della vita reale. Si affronteranno gli elementi fonetici, lessicali, grammaticali e le frasi idiomatiche di base, unitamente a qualche elemento di cultura francese. Si propone la visione e l’ascolto di brevi filmati per quanto riguarda la comprensione e la conseguente produzione orale. Alla fine del corso l’allievo sarà in grado di interagire in maniera semplice, comprendendo e utilizzando espressioni di uso quotidiano per esprimere e soddisfare bisogni di tipo concreto.
    Argomenti grammaticali. L’alfabeto, i pronomi personali, gli articoli, gli aggettivi, i nomi maschili e femminili, i numeri, il plurale, frasi affermative, negative e interrogative, il verbo essere, il verbo avere, alcuni verbi regolare e irregolari.
    Argomenti e contenuti lessicali. Al termine del corso lo studente saprà presentarsi e introdurre qualcuno, utilizzare il lessico del quotidiano, della famiglia, del cibo, descrivere una persona, dare indicazioni stradali, esprimere i propri gusti, i giorni, i mesi, le stagioni.

FRANCESE A2

    Modalità: corso online
    Docente: Veronique Blonay
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: martedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 13 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Presentazione. Questo corso presenta la lingua francese come lingua internazionale, offrendo supporti didattici che consentano
    – di fare scoprire progressivamente la lingua e la cultura francese nel suo contesto e stile di vita;
    – di procurare agli studenti un metodo per comunicare prontamente con francesi e francofoni.
    Organizzazione del corso. Il corso si svolgerà in 25 lezioni, seguendo l’indice dei capitoli seguenti: Un soggiorno linguistico in Francia. Condividere nuove esperienze. Alla ricerca di un lavoro. Tempo libero e spazi culturali. Convivenza e vita sociale. Vita quotidiana. Impariamo ad esprime la nostra opinione. Attualità e stampa. Ogni lezione comprende attività di: comunicazione, saper fare e agire, grammatica, lessico, i suoni del francese, cultura.
    A chi è rivolto. Questo corso si rivolge ad un pubblico di giovani e adulti, in particolare a coloro che hanno già avuto un approccio del francese di livello A1 e desiderano approfondire la loro conoscenza della lingua per viaggiare, per esigenza lavorativa e (o) per conseguire un diploma di francese di tipo DELF.
    Obiettivi del corso. Il corso corrisponde al livello A2 del CECRL (quadro europeo comune di riferimento per le lingue.) Verranno sviluppate le quattro abilità: ascoltare, parlare, leggere e scrivere mediante dialoghi, lettura ed esercizi di verifica. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di capire frasi isolate ed espressioni frequentemente utilizzate nell’ambito di informazioni personali e familiari, compere, ambiente circostante, lavoro. Potrà comunicare scambiando informazioni semplici e usuali e descrivere la propria condizione di vita, formazione, attività professionale e vita familiare.
    Risorse fornite per il corso. L’insegnante fornirà agli studenti oltre ai contenuti delle lezioni, allegati con compendi e attività di grammatica, lessico e fonetica.
    Programma del corso
    Informarci per un soggiorno linguistico
    Descrivere un luogo, spiegare nello specifico
    Raccontare un esperienza, capire istruzioni di sicurezza
    Organizzare un fine settimana a tema
    Raccontare il tuo percorso personale e professionale
    Capire un’offerta di lavoro, cercare un posto di lavoro
    Offrire servizi
    Rispondere a domande formali
    Esporre e chiarire dei fatti, dare resoconto di eventi
    Fare un apprezzamento, rispondere ad un’inchiesta
    Domandare spiegazioni, esprimere un desiderio
    Riferire dei fatti
    Esprimere il proprio dissenso
    Parlare delle relazioni tra le persone, convincere
    Parlare del proprio stato d’animo
    Capire compiti ed istruzioni
    Scrivere una ricetta di cucina
    Parlare di cosmetica e igiene personale
    Raccontare una serie di azioni
    Capire un racconto, evocare un ricordo
    Difendere una causa
    Scrivere una recensione, chiedere e dare un parere
    Parlare d’attualità, capire notizie e stampa
    Dare suggerimenti
    Esprimere desideri e speranze

INGLESE A1

    Modalità: corso online
    Docente: Girolama Repaci
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 14 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Obiettivi. L’approccio della lingua sarà fin dall’inizio di tipo comunicativo. Gli elementi grammaticali di base, la nuova fraseologia, le espressioni idiomatiche della lingua verranno assimilati a partire da situazioni di vita reale con finalità pratiche.
    Argomenti grammaticali. Verb TO BE – Possessive’s – WHOSE?; Present Simple – THERE IS – THERE ARE; SOME and ANY CAN /CAN’T – Past Simple – Regular and Irregular Verbs –Time expressions; Prepositions of place; LIKE and WOULD LIKE; Comparative and Superlative adjectives; PRESENT CONTINUOUS -GOING TO Future; Questions Forms- HOW MANY? – WHAT SORT?
    Argomenti e contenuti lessicali. Introducing people and introducing oneself ; Family relationships. Jobs; Daily routines – Freetime activities- Clothes – Food – cooking and restaurants- Directions –transport (airport – railway station etc…); Requests, Durante le lezioni la priorità sarà data alla comunicazione orale (mimare scenette di tutti i giorni) tenendo presente le esigenze dei partecipanti.

INGLESE A1+

    Modalità: corso online
    Docente: Girolama Repaci
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: lunedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 12 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    L’inizio del corso sarà dedicato ad un ripasso approfondito delle strutture grammaticali e delle nozioni studiate durante l’anno precedente. Si proseguirà con lo studio di nuove strutture 28 grammaticali e con l’apprendimento di nuove funzioni comunicative.
    Argomenti grammaticali
    – Future tenses: present simple, present continuous, to be going to
    – Past tenses: past simple, present perfect
    – Modals. Will, shall, should
    Funzioni communicative
    – Polite instructions
    – Offers and suggestions
    – Inviting and accepting/refusing
    – Phone conversation.

INGLESE A2/B1

    Modalità: corso online
    Docente: Daniela Barbieri
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 19.00-20.30
    Inizio corso: 14 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    1. Descrizione
    Corso dedicato a coloro che hanno raggiunto una competenza linguistica di livello A1+/A2 e desiderano ampliarla per raggiungere un livello A2/B1. Si utilizzeranno strutture linguistiche più complesse e un lessico più ricco.
    2. Obiettivi
    Migliorare la comprensione orale
    Aumentare la sicurezza espressiva
    Perfezionare la produzione scritta
    3. Competenze
    Spiegare abitudini e attività in corso
    Raccontare eventi passati
    Formulare progetti futuri, desideri e ipotesi
    Interloquire su temi specifici
    4. Contenuti grammaticali
    Revisione dei contenuti dei corsi precedent; past perfect (I had worked), present perfect continuous (I have been working since/for); periodo ipotetico tipo 0, 1, 2 e 3 (If I work/worked/had worked…I will/would/would have); passivo: presenti, passati, futuri e modali (It is/was/has been/will be/must be reviewed)
    5. Metodologia
    Utilizzo di diverse piattaforme digitali appositamente concepite per l’apprendimento della lingua inglese, che mettono a disposizione materiali audiovisivi e attività interattive utili anche per lo studio autonomo e a distanza.
    Ascolto di registrazioni audio in lingua originale o lettura di brani su temi di interesse, e conversazioni guidate per migliorare la capacità di comprensione e produzione orale.
    Esercitazioni scritte e mini-dialoghi in coppia su traccia, per consolidare le competenze grammaticali e lessicali e per aumentare la sicurezza espressiva.
    Schemi grammaticali e famiglie linguistiche, per facilitare la memorizzazione.

INGLESE B2

    Modalità: corso online
    Docente: Daniela Barbieri
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 19.00-20.30
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    1. Descrizione
    Corso dedicato a coloro che hanno raggiunto una competenza linguistica di livello A2/B1 e desiderano perfezionarla per raggiungere un livello B2. Si utilizzeranno strutture linguistiche complesse e un lessico più specifico.
    2. Obiettivi
    Affinare la comprensione orale
    Perfezionare la sicurezza espressiva
    Migliorare l’interpretazione di testi scritti complessi
    3. Competenze
    Interloquire con buona padronanza del mezzo linguistico
    Produrre testi scritti e orali coesi ed esaurienti
    Leggere testi complessi comprendendone anche i contenuti impliciti
    4. Contenuti grammaticali
    Revisione dei contenuti dei corsi precedenti; do, make, let, get, have, have sth done; pronomi indefiniti, impersonali, riflessivi, reciproci, relativi; preposizioni; ordine dei complementi; ordine degli aggettivi; the… the… comparatives; intensifiers and mitigators; verbi e aggettivi che reggono preposizioni; congiunzioni; avverbi; linkers; discourse markers.
    5. Metodologia
    Utilizzo di diverse piattaforme digitali appositamente concepite per l’apprendimento della lingua inglese, che mettono a disposizione materiali audiovisivi e attività interattive utili anche per lo studio autonomo e a distanza.
    Ascolto di registrazioni audio in lingua originale o lettura di brani su temi di interesse, e conversazioni guidate per migliorare la capacità di comprensione e produzione orale.
    Esercitazioni scritte e dialoghi, per consolidare le competenze grammaticali e lessicali e per aumentare la sicurezza espressiva.
    Schemi grammaticali e famiglie linguistiche, per facilitare la memorizzazione.

INGLESE INTERNAZIONALE: CONVERSAZIONE

    Modalità: corso online
    Docente: Hiacinth Dwyer
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 14 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Introduzione. L’obiettivo è raggiungere una migliore padronanza della Lingua Inglese Internazionale, attraverso l’attività di conversazione generale, per conquistare maggiore sicurezza, fluency, eloquenza nelle varie situazioni di esperienze internazionali dove l’inglese è la lingua parlata (nativa e non/ufficiale e/o di preferenza). La frequenza costante è uno degli elementi determinanti per il massimo successo del corso.
    Alcuni argomenti preferiti dai partecipanti (purché approvati dall’intero gruppo): “Fatti” della nostra vita, la musica, l’amicizia, l’accettazione di sé, la natura, la serenità, notizie di cronaca (nazionale e internazionale). In base alla richiesta comune espressa: riassunti simultanei/commenti orali e/o scritti di materiali multimediali in lingua originale da riviste, giornali, poesie, canzoni, racconti/e-books,12 Essays – “ART of LIVING “(W. Pererson).
    Descrizione dell’attività. Ogni lezione viene articolata in tre fasi: la prima è dedicata al ripasso generale per ridurre le eventuali difficoltà grammaticali, lessicali, espressive; la seconda è una conversazione guidata, su argomenti di attualità a scelta; la terza comprende il riassunto orale o scritto in Lingua inglese. Questo approccio facilita la conversazione a volte guidata e rivela dei segreti per comunicare imparando piacevolmente insieme. Così si arricchisce la cultura generale di ciascuno.
    Procedura dell’incontro. Distribuzione di dispense individuali con “formule” grammaticali, strutture ed espressioni da rafforzare, nei gruppi, su misura. Questo è considerato uno strumento essenziale per progredire nell’attività di gruppo anche con “I Pioneers of International English” con Additional Mezzi Didattici /Linguistici: Video, Pubblicità, Film, Ascolto Interviste/Dialoghi/Argomenti (es. YouTube on-line “Ted Talks” e/o “NetFlixs”.). L’obiettivo dell’ultima parte dei corsi è il potenziamento per una maggior padronanza, fluency, eloquence nella conversazione. La fase finale è programmata per permettere la valutazione dei progressi individuali raggiunti.
    Verrà inoltre proposto l’Inglese per bisogni specifici, partendo dalle esigenze di vita di lavoro dei partecipanti, concordando i temi con gli altri allievi e l’insegnante.

RUSSO A1

    Modalità: corso online
    Docente: Daria Ivanchyk
    Corso trimestrale: 20 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 14 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 90,00

    Lo sapevate che l’alfabeto cirillico è una fusione fra latino e greco con delle ingegnose aggiunte da parte di due frati Bulgari? Siete curiosi di sapere come si legge lettera Я? E volevate forse capire la logica che si nasconde dietro gli impronunciabili nomi dei personaggi di “Guerra e Pace”? Se oltre a queste futili curiosità volete avvicinarvi alla cultura russa attraverso la sua lingua, questo è il corso che fa per voi.
    Lezione 1 Introduzione, informazione generale sulla lingua Russa. Alfabeto (metodo di Vera Poliakov a-Norwood).
    Lezione 2 Pronomi personali, genere del sostantivo.
    Lezione 3 Strutture: Chi? Che cosa?
    Lezione 4 Coniugazione dei verbi.
    Lezione 5 Accusativo dei pronomi personali.
    Lezione 6 Verbi (ricapitolazione).
    Lezione 7 Qua e là.
    Lezione 8 Famiglia (lessico).
    Lezione 9 Plurale dei sostantivi. “Ancora” vs “già”, “anche” vs “inoltre”.
    Lezione 10 Pronomi possessivi e struttura “avere”. Test fine corso.
    Lezione 11 I numerali.
    Lezione 12 Struttura “Dove?”, stato in luogo. Caso Prepositivo del sostantivo.
    Lezione 13 Caso prepositivo dei nomi (ricapitolazione), verbi perfettivi/imperfettivi.
    Lezione 14 Verbi: essere, vivere. Diciamo l’ora. Struttura “Quando?”
    Lezione 15 Tempo passato dei verbi. Verbi con suffissi –ВА- (dare, accettare, vendere, alzarsi).
    Lezione 16 Avverbi di tempo e frequenza. “Prima” e “dopo”.
    Lezione 17 Aggettivi e genere degli aggettivi.
    Lezione 18 Aggettivi e genere degli aggettivi (ricapitolazione), avverbi di giudizio
    Lezione 19 Verbi di moto.
    Lezione 20 Caso Accusativo.

SPAGNOLO A1

    Modalità: corso online
    Docente: Marìa Paz Carretero Feijoò
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: martedì 21.00 – 22.30
    Inizio corso: 13 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Introduzione
    Il corso fornisce le basi funzionali e grammaticali della lingua. Si acquisiscono pertanto gli strumenti fonetici, lessicali e grammaticali di base. L’apprendimento della lingua avviene in modo da funzionare come strumento immediato per la comunicazione verbale di “sopravvivenza” nella vita reale (i viaggi, le telefonate, l’informazione essenziale).
    Contenuti grammaticali
    Presente de indicativo (ser, estar..) – verbi regolari e irregolari e verbi riflessivi, “hay” –“estar”, genere e numero degli aggettivi e sostantivi, aggettivi di nazionalità, pronomi interrogativi, numeri, pronomi personali soggetto- forma di cortesia (usted/es), pronomi dimostrativi, articoli determinativi e indeterminativi, comparativi, preposizioni, preposizioni articolate, avverbi di luogo, pronomi indefiniti, complemento oggetto e complemento di termine, avverbi di tempo, aggettivi possessivi e pronomi possessivi, imperativo.
    Durante il corso si svilupperanno attività ludiche in modo di spronare alla comunicazione ed imparare divertendosi ed alla fine del corso si visionerà un film in lingua spagnola.

SPAGNOLO A1+

    Modalità: corso online
    Docente: Marìa Paz Carretero Feijoò
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Introduzione
    Si inizierà il corso con un ripasso delle strutture grammaticali e delle nozioni studiate durante il corso precedente e si proseguirà con lo studio di nuove strutture grammaticali e con l’apprendimento di nuove funzioni comunicative.
    Contenuti grammaticali
    Verbo “soler”, cuando+indicativo, poder+infinitivo, imperativo-verbi irregolari, comparativi, verbi “gustar”, “encantar”, “quedar”, muy/mucho, también/tampoco, “si” ipotetico, l’obbligo: tener que+infinitivo/ hay que+infinitivo, ser/estar/haber/tener, presente di congiuntivo, passato prossimo, verbi di opinione “creer”, “pensar”, “opinar”.
    Durante il corso si svilupperanno attività ludiche in modo di spronare alla comunicazione ed imparare divertendosi ed alla fine del corso si visionerà un film in lingua spagnola.

SPAGNOLO A2

    Modalità: corso online
    Docente: Marìa Paz Carretero Feijoò
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: lunedì 21.00 – 22.30
    Inizio corso: 12 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Introduzione
    Il corso è rivolto a studenti che hanno ancora bisogno di arricchire il proprio lessico e di ottenere una maggiore padronanza delle costruzioni grammaticali e della competenza comunicativa. Verranno approfonditi gli argomenti studiati negli anni precedenti e verranno maggiormente proposte attività di conversazione.
    Contenuti grammaticali
    Passato remoto, passato imperfetto, futuro semplice, superlativo assoluto, contrasto tra i passati, 32 perifrasi verbali: “dejar de+infinitivo, seguir+gerundio, seguir sin+infinitivo, ya no/todavía”, la probabilità: “a lo mejor, quizás, tal vez (indicativo/subjuntivo).
    Durante il corso si svilupperanno attività ludiche in modo di spronare alla comunicazione ed imparare divertendosi ed alla fine del corso si visionerà un film in lingua spagnola.

SPAGNOLO B1

    Modalità: corso online
    Docente: Marìa Paz Carretero Feijoò
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 19.00-20.30
    Inizio corso: 15 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Introduzione
    Il corso approfondisce la capacità di conversare attraverso argomenti che suscitano l’interesse e la curiosità degli studenti. Verranno utilizzati articoli di giornale ed affrontati argomenti di attualità.
    Verrà consolidata e ampliata la conoscenza della grammatica e le nozioni lessicali.
    Contenuti grammaticali
    Ripasso dei concetti già studiati, uso de “ser” / “estar”, l’impersonalità: “se”, passati: prossimo, imperfetto, remoto, futuro semplice e futuro composto, condizionale semplice, trapassato, frasi subordinate, imperativo, perifrasi verbali: “estaba+gerundio, estaba a punto de+infinitivo, acababa de+infinitivo”, verbos de cambio: “ponerse, convertirse, hacerse”, presente storico, frasi subordinate. Durante il corso si svilupperanno attività ludiche in modo di spronare alla comunicazione ed imparare divertendosi ed alla fine del corso si visionerà un film in lingua spagnola.

SPAGNOLO B1/CONVERSAZIONE

    Modalità: corso online
    Docente: Marìa Paz Carretero Feijoò
    Corso annuale: 25 lezioni da 1.30
    Orario: lunedì 19.30-21.00
    Inizio corso: 12 ottobre 2020
    TARIFFA CORSO € 110,00

    Questo corso è stato elaborato per studenti che hanno familiarità con la grammatica spagnola ma che nel contempo sono interessati nel acquisire esperienza attraverso la pratica comunicativa costante. L’obbiettivo principale sarà la conversazione.
    Queste lezioni comunicative combinano una grande gamma di esercizi di comunicazione per migliorare la tua conversazione, comprensione e scrittura. Verrà anche consolidata ed ampliata la conoscenza della grammatica e le nozioni lessicali.
    Contenuti grammaticali
    Futuro semplice. Forme e usi. Perifrasi verbali: ir a, pensar+infinitivo, probabilità, supongo que/ creo que/ seguramente/ seguro que+futuro, imperativo: uso con pronomi, subordinate temporali, connettori temporali, frasi condizionali, subordinate sostantive: me pone triste, alegre…, subordinate concessive e finali, preposizioni: por/para, usi dell’imperativo, estar a favor/ en contra, condizionale e congiuntivo.
    Durante il corso si svilupperanno attività ludiche in modo di spronare alla comunicazione ed imparare divertendosi. Alla fine del corso si visionerà un film in lingua spagnola.

TEDESCO A1+

    Modalità: corso online
    Docente: Giulia Jaehnert
    Corso annuale: 20 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 4 novembre 2020
    TARIFFA CORSO € 90,00

    Continuazione del corso A1, l’obiettivo è quello di fornire ai corsisti gli strumenti indispensabili per percorrere i primi passi nell’uso quotidiano della lingua.
    Verranno trattati elementi fonetici, lessicali, grammaticali e frasi idiomatiche di base.
    Alla fine del corso sarai in grado di
    – capire e usare frasi ed espressioni comuni ricorrenti;
    – farti capire in situazioni comuni, in cui si scambiano informazioni relative ad ambiti familiari e quotidiani;
    – capire espressioni e parole di uso frequente relative a ciò che ti riguarda direttamente (per esempio informazioni di base sulla propria persona e sulla famiglia, gli acquisti, l’ambiente circostante e il lavoro);
    – leggere testi brevi e semplici e trovare informazioni specifiche e prevedibili in materiale di uso quotidiano quali pubblicità, programmi, menù e orari.

NOTA AI CORSI DI LINGUA
Durante la prima lezione per i nuovi iscritti sarà possibile effettuare un test di autovalutazione per comprendere il proprio livello.
Durante le prime lezioni è possibile essere trasferiti da un livello ad un altro, in modo da partecipare al corso che corrisponde maggiormente alla propria preparazione.

FINANZA, COMMERCIO E INFORMATICA

EDUCAZIONE FINANZIARIA

    Modalità: corso online
    Docente: Gianmaria Busatta
    Corso trimestrale: 6 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Il corso Educazione finanziaria si propone di offrire una panoramica in merito al mondo finanziario, in particolare sui princìpi che lo regolano, sul risparmio e sugli investimenti. Una conoscenza base della finanza, infatti, permette di maturare un corretto approccio di pianificazione patrimoniale, gestire al meglio i propri risparmi e compiere scelte economiche idonee. Un ulteriore obiettivo del corso, infine, è di fornire gli strumenti conoscitivi per identificare e interpretare eventi e fenomeni economici e finanziari.
    Contenuti delle lezioni
    – Leggi economiche e sistema finanziario
    – La banca e la gestione del denaro
    – Il risparmio, i rendimenti e la volatilità. E il ruolo della finanza comportamentale
    – Dal risparmio alla pensione: pianificare il proprio futuro
    – Il sistema assicurativo: la gestione dei rischi
    – Dal Pil alla moneta: il ruolo geopolitico delle banche centrali.

IL COMPUTER E INTERNET

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Germano Perina
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1.30
    Orario: lunedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 12 ottobre 2020
    Sede: Sala Lettura Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 90,00

    Organizzazione del corso: la rete Internet, i servizi di rete Internet ed i servizi applicativi di Internet.
    Finalità del corso: il corso proposto ha l’obiettivo di fornire ai discenti quelle conoscenze e competenze di base che sono indispensabili per entrare nel mondo delle reti di computer ed in special modo Internet: come dialogano tra loro i computer, come navigare in Internet e come utilizzare i servizi applicativi che fornisce la rete.
    Prima parte – Reti e protocolli (3 ore complessive)
    Aspetti evolutivi delle reti
    Architetture di rete e modelli di riferimento per le reti
    I mezzi trasmissivi, il modello TCP/IP
    Seconda parte – Internet e servizi di rete (4 ore complessive)
    I servizi di rete: e-mail, web, mailing list, news, motori di ricerca
    I “linguaggi di Internet” ed il cloud computing
    Siti Web e PEC (Posta Elettronica Certificata)
    Terza parte – Descrizione dei servizi applicativi di Internet (8 ore complessive)
    La comunicazione su Internet
    Apertura di uno spazio WEB
    Il CMS (sistema di gestione dei contenuti in italiano):
    Descrizione e uso di un Blog Internet per lo studio e per la didattica
    Il commercio Elettronico.

COME USARE AL MEGLIO LO SMARTPHONE

    Modalità: corso in presenza
    Docente: Davide Permunian
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 28 gennaio 2021
    Sede: Sala Lettura Lugagnano
    Partecipanti: massimo 8
    TARIFFA CORSO € 90,00

    Premessa
    Corso rivolto a tutti coloro che, quotidianamente o saltuariamente, hanno a che fare con uno smartphone ma vorrebbero velocizzare le operazioni o semplicemente saper fare di più. Il corso ha lo scopo di sensibilizzare gli utenti sulla sicurezza dei dati, di divulgare le basi e le operazioni comuni e di illustrare le opportunità che lo strumento offre. Non è richiesto alcun limite di età e nessuna conoscenza avanzata particolare. Il corso spazierà dalla teoria ad esempi pratici riguardanti le situazioni quotidiane, affrontando vari temi con un linguaggio semplice.
    Materiale necessario
    Per i corsisti: computer e smartphone, se possibile.
    Programma
    1. Cos’è uno smartphone e quali componenti lo caratterizzano. Quali sono le funzionalità standard e quelle più ricercate o inutili.
    2. Come scegliere lo smartphone adatto alle proprie esigenze. Dove acquistarlo al miglior prezzo. Esiste un rapporto migliore tra costi e benefici/funzionalità? Quali offerte per internet mobile scegliere?
    3. Quale sistema operativo preferire. Android, iOS e gli altri concorrenti. Quali sono i vantaggi/svantaggi dei sistemi operativi attuali. Cosa voglio “collegare” allo smartphone?
    4. Prima accensione dello smartphone: quanti e quali dati ci vengono richiesti. Perché richiede molte informazioni personali? Restano al sicuro i miei dati? A chi possono interessare?
    5. Installazione di un’applicazione. Prove pratiche e teoria sull’uso di app di messaggistica come Whatsapp.
    6. Gestire le notifiche delle app. Impostare la modalità notte o la modalità aereo. Attivare la modalità “router wi-fi” per navigare col computer/tablet attraverso la connessione internet dello smartphone.
    7. Lo smartphone è sicuro? Dovrei impostare una password per sbloccarlo? Se lo perdo, come lo ritrovo o lo blocco da remoto? Quali sono le operazioni corrette per tenere al sicuro i miei dati?
    8. Fare acquisti sicuri su Internet dallo smartphone e quali metodi di pagamento preferire.
    9. Impostare un backup e utilizzare i servizi in cloud come Dropbox o Google Drive. Operazioni corrette da fare prima di buttare o vendere il proprio smartphone.
    10. Ripasso generale e spazio domande.

E-COMMERCE

    Modalità: corso online
    Docente: Germano Perina
    Corso trimestrale: 10 lezioni da 1.30
    Orario: giovedì 20.30-22.00
    Inizio corso: 28 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 90,00

    Organizzazione del corso. L’E-commerce, Web design per l’e-commerce, Ottimizzazione di un sito di e-commerce, logistica, aspetti legali e fiscali dell’E-commerce e infine Principi di Digital Marketing per l’e-commerce.
    Finalità del corso. Imparare le basi dell’e-commerce e come iniziare un’attività da zero; imparare gli aspetti principali dei vari metodi di pagamento; imparare l’analisi dei competitors; acquisire una ampia visione sui principali aspetti legati al mondo dell’e-commerce.
    A chi si rivolge. L’E-Commerce è un mercato che in Italia vale ad oggi più di 15 miliardi di Euro di fatturato ogni anno, per iniziare a vendere online è indispensabile avere un approccio specifico alla materia per conoscere le tecniche e le strategie per aumentare il proprio volume d’affari. In questo corso online ti insegnerò le strategie, le tecniche e le attività professionali che dovrai svolgere per consentire alla tua attività online di decollare e di riflesso aumentare il numero di clienti, il traffico, le vendite e il fatturato della tua azienda. Per vendere online in modo efficace è necessario partire con delle competenze tecniche e pratiche di marketing che potrai acquisire completamente con questo corso, senza doverti affidare da subito a consulenti e risparmiare migliaia di euro prima di vedere risultati realmente tangibili in termini di vendite. Un corso per tutti coloro interessati alle basi dell’ecommerce e a come iniziare un’attività da zero.
    Conoscenze minime richieste. Non sono richiesti particolari requisiti per poter accedere a questo corso online. Sono avvantaggiati coloro che hanno una anche minima conoscenza della rete Internet.
    Risorse fornite per il corso. Saranno disponibili per il corso tutte le slide PowerPoint utilizzate ed una bibliografia esaustiva in modo che ciascuno dei partecipanti possa ampliare, a livello personale, la propria conoscenza degli argomenti trattati.
    PROGRAMMA DEL CORSO
    L’E-Commerce (3 lezioni)
    1. E-commerce in Italia e nel mondo
    2. L’impatto dell’e-commerce sull’azienda
    3. La presenza su Internet
    4. Strategie di e-commerce
    5. E-Commerce: modelli di business
    6. Cosa cambia
    7. Il progetto e-commerce
    8. Architettura informativa per un sito di e-commerce
    9. Il catalogo: assortimento
    Web design per l’e-commerce (2 lezioni)
    10. Usabilità
    11. Accessibilità
    12. User Experience
    13. La grafica
    Ottimizzazione di un sito di e-commerce (1 lezione)
    Logistica, aspetti legali e fiscali (1 lezione)
    14. La logistica
    15. Aspetti legali e fiscali
    Principi di Digital Marketing per l’e-commerce (3 lezioni)
    Una strategia e una visione di insieme
    16. Web Analytics
    17. Search Engine Optimization (S.E.O.)
    18. Google AdWords
    19. Email Marketing
    20. I metamotori di ricerca
    21. Banner
    22. Affiliazioni

SMART WORKING

    Modalità: corso online
    Docente: Germano Perina
    Corso trimestrale: 5 lezioni da 1.30
    Orario: mercoledì 20.30-22.00
    Inizio corso: 27 gennaio 2021
    TARIFFA CORSO € 40,00

    Il corso di smart working, affronta il tema del lavoro flessibile, prendendo in esame le nuove tecnologie come ci permettono di lavorare in maniera agile. Il telelavoro, o la sua versione più innovativa detta smart working, comporta un rinnovamento che coinvolge comportamenti, tecnologie e spazi di lavoro.
    Organizzazione del corso. Il corso affronta cinque tematiche principali: aspetti normativi del telelavoro, del controllo a distanza dei lavoratori e della protezione dei dati. Trend nel mercato del lavoro in Italia, con dati ed esempi. Caratteristiche del telelavoro (subordinato, parasubordinato, autonomo) e tipologie (telelavoro domiciliare, da centro satellite, mobile, da telecentri, remotizzazione, sistema diffuso d’azienda). Vantaggi e svantaggi dello smart working, sia dal punto di vista dell’azienda sia da quello del lavoratore. Le principali tecnologie per il telelavoro: strumenti collaborativi, applicativi di videoconference, strumenti di condivisione, applicativi “web based”, strumenti per la protezione delle informazioni.
    A chi si rivolge. Dipendenti della PA e del settore privato, studenti e lavoratori interessati alla innovazione ICT driven. Responsabili dello sviluppo organizzativo. Manager desiderosi di comprendere come gestire tecnicamente un progetto strutturato di cambiamento organizzativo mirato all’avvio delle forme di smart working.
    Modalità erogativa. Il modulo è suddiviso in 5 sessioni formative online, della durata di 1 ora e trenta minuti ciascuna, per un totale di 7,5 ore, con attività di analisi pre-training e follow up online attraverso questionari.
    Risorse fornite per il corso. Saranno disponibili per il corso tutte le slide PowerPoint utilizzate ed una bibliografia esaustiva in modo che ciascuno dei partecipanti possa ampliare, a livello personale, la propria conoscenza degli argomenti trattati.
    PROGRAMMA DEL CORSO
    Lo smart working: cos’è e cosa non è. La storia italiana: dalla trasferta allo smart working. Le norme di riferimento. Cos’è e come applicarlo. Lo smart working è per tutti? Parti che lo definiscono: considerazione del CCNL e dell’accordo tra datore di lavoro e lavoratore. Forma e contenuti dell’accordo (dall’ambiente spazio/tempo alle modalità di esecuzione). Trend nel mercato del lavoro in Italia, con dati ed esempi.
    Lo smart working e le altre normative del lavoro subordinato. Contribuzione Inps. Contribuzione Inail. Sicurezza sul lavoro. La formazione.
    Vantaggi e svantaggi dello smart working.
    Le principali tecnologie per il telelavoro. Strumenti collaborativi, applicativi di videoconference, strumenti di condivisione, applicativi web based, strumenti per la protezione delle informazioni.
    Impatto dello smart working sulle persone. Le esperienze di chi lo ha introdotto. Il rapporto tra le persone e l’ambiente di lavoro. La dinamica psicologica del cambiamento tra desiderio e resistenze. Cambiamento organizzativo, vision, mission e strategia. Impatto sul clima aziendale, prestazioni e motivazione.
    Come progettare la trasformazione. Sponsorship e governo del cambiamento. Cultura aziendale e nuovo modello organizzativo. La dimensione del controllo e del monitoraggio. Il grado di maturità tecnologica. Gli spazi fisici: caratteristiche e finalità. La policy aziendale: stile e diffusione.
    Caratteristiche del telelavoro. Subordinato, parasubordinato, autonomo e tipologie (telelavoro domiciliare, da centro satellite, mobile, da telecentri, remotizzazione, sistema diffuso d’azienda).

 

COME ISCRIVERSI AI CORSI

Le iscrizioni all’Università Popolare ed ai corsi avvengono su apposito modulo reperibile in Biblioteca a Sona, Sala Lettura a Lugagnano o scaricabile dalla pagina dell’Università Popolare nel sito internet del Comune.

Il modulo di iscrizione, compilato in ogni sua parte, deve essere consegnato alla Segreteria dell’Università Popolare presso la Biblioteca di Sona o la Sala Lettura di Lugagnano negli orari di apertura ordinari.

Il versamento della quota dovuta va effettuato: alla Tesoreria del Comune di Sona: IBAN IT62N0503459872000000010050, presso qualsiasi filiale del Banco Popolare Soc. Coop, o con bonifico bancario anche online. Nella causale del versamento devono essere precisamente indicati i dati presenti nell’apposito modulo dati scaricabile insieme a quello di iscrizione.
Il versamento della quota dovuta deve essere effettuato entro tre giorni dalla presentazione del modulo di iscrizione alla Segreteria dell’Università Popolare. La ricevuta del pagamento deve essere consegnata in Biblioteca a Sona, in Sala Lettura a Lugagnano, inviata al numero di fax 045/6091260 o all’indirizzo mail biblioteca@comune.sona.vr.it. L’iscrizione è considerata nulla se non viene rilevato il versamento entro tre giorni.

ISCRIZIONI DI RESIDENTI E NON RESIDENTI NEL COMUNE
Nel caso di richieste di iscrizioni ad un corso superiori al numero massimo ammissibile, verrà data precedenza ai residenti nel Comune scorrendo la lista dal basso: l’ultimo iscritto in lista non residente darà la precedenza al primo fuori lista residente.
Tale criterio di precedenza è valido unicamente nei periodi delle iscrizioni (dall’8 al 30 settembre 2020 e dal 4 al 15 gennaio 2021). Per iscrizioni al di fuori di tali periodi il criterio applicato è quello della data di iscrizione.

RESTITUZIONE QUOTE
Saranno restituite le quote di iscrizione ai corsi nel caso di corsi non attivati, nonché (a fronte di richiesta scritta documentata e prima dell’inizio del corso) per impossibilità alla frequenza (malattia etc.) e per causa di forza maggiore (trasferimento etc.); nel caso, infine, di precedenza a cittadini residenti.
L’iscrizione ad un corso del 1° trimestre che prosegue nel 2° trimestre non dà diritto ad alcuna precedenza. La sicurezza di poter frequentare il proseguimento del corso si può ottenere iscrivendosi a settembre sia al corso del 1° trimestre che a quello del 2° trimestre.

INDIRIZZI DELLE SEDI DEI CORSI
Sala Lettura di Lugagnano: via 26 aprile, 6 (Lugagnano)
Parco Villa Trevisani di Sona: via Roma (Sona)
Centro Servizi di S. Giorgio in Salici: Via Don Castello (San Giorgio in Salici)
Sala Civica Canonica Vecchia: P.zza della Vittoria (Sona)

SU RICHIESTA VERRÀ RILASCIATO L’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AI CORSI

 

NOTE COVID-19

L’Anno Accademico 2020-21 è stato organizzato con lezioni prevalentemente online. I corsi in presenza avranno come sedi edifici comunali. Per quest’anno non verranno utilizzati edifici scolastici, perché le scuole saranno impegnate a garantire le misure di igienizzazione delle aule e delle palestre in primo luogo per l’attività scolastica. Per questo motivo non possiamo organizzare i corsi di Ballo Caraibico e di Yoga, che si svolgevano presso le palestre delle scuole locali. Contiamo di ripartire anche con questi corsi in palestra il prossimo Anno Accademico.
Eventuali serate a tema, aperte a tutti, saranno comunicate in itinere.

CHI NON HA TERMINATO I CORSI DELL’A.A. 2019-20 A CAUSA INTERRUZIONE DELLE LEZIONI PER LA QUARANTENA POTRÀ USUFRUIRE DI UNO SCONTO DI € 30,00 SULL’ISCRIZIONE AI CORSI DI QUEST’ANNO ACCADEMICO.

CORSI ONLINE – Fruizione dei corsi con Jitsi Meet
Il funzionamento è immediato:
– il docente avrà creato un link che identifica l’aula virtuale di fruizione del corso. Ad esempio: “Corso Inglese B1 Sona 2020-21”, a cui il docente avrà associato una password
– si clicca il link e si inserisce la password
– da quel momento si entra nell’aula.
Attenzione:
– per chi usa un PC o un Portatile, basta usare un browser e incollare il link
– per chi usa un cellulare, è necessario scaricare l’app (sarà il link stesso a guidare l’utente)
Un unico accorgimento: i browser più compatibili sono Chrome e FireFox. Safari (Mac) è parzialmente compatibile.

CORSI IN PRESENZA – Misure di prevenzione della trasmissione del COVID-19
1) non recarsi a lezione se la propria temperatura corporea supera i 37,50°
2) compilare all’ingresso l’autocertificazione sul proprio stato di salute messa a disposizione di docenti e allievi
2) igienizzarsi le mani all’ingresso
3) tenere indossata la mascherina
4) rispettare il distanziamento di 1 metro dagli altri partecipanti e dal docente
5) per i corsi di laboratorio, ogni partecipante deve usare esclusivamente i suoi materiali

Close